Yen giapponese, USD / JPY, EUR / JPY, Bank of Japan, Covid-19 Second Wave – Punti di discussione:

  • L’approccio attendista della Banca del Giappone alla politica monetaria potrebbe rafforzare il Yen Giapponese a breve termine.
  • Gli afflussi di Haven potrebbero anche sostenere lo JPY in mezzo a un’ondata di restrizioni imposte dal coronavirus in Europa.
  • Scendendo Schiff Pitchfork continuando a guidare USD / JPY inferiore.
  • EUR / JPY in pericolo dopo aver tagliato il supporto grafico chiave.

La BoJ dovrebbe mantenere lo status quo

Lo yen giapponese potrebbe continuare a salire più in alto rispetto alle sue controparti principali nei prossimi giorni, poiché la Banca del Giappone dovrebbe mantenere stabili le leve di politica monetaria nella prossima riunione del 29 ottobre.

L’attesissimo rapporto trimestrale della BoJ dovrebbe mostrare ai politici giapponesi una revisione al ribasso delle prospettive di crescita e inflazione per il 2020, con la campagna “Go to Travel” di recente introduzione del primo ministro Yoshihide Suga – che offre sussidi governativi per i viaggi interni – probabilmente citata come uno dei principali ostacoli alla crescita dei prezzi al consumo.

I prezzi al consumo sono rimasti invariati per la prima volta dalla fine del 2016 a settembre, mentre il tasso di inflazione core si è attestato a -0,3%.

Fonte: Worldometer

Sebbene la banca centrale abbia dichiarato che “non esiterà a prendere ulteriori misure di allentamento se necessario”, i recenti sviluppi economici e sanitari suggeriscono che la necessità di ulteriore sostegno monetario potrebbe non essere così intenso come si pensava in precedenza.

Il numero di nuove infezioni quotidiane da coronavirus si è notevolmente stabilizzato dal picco all’inizio di agosto, mentre il PMI composito della nazione dovrebbe mostrare che l’economia sta continuando a riprendersi dalla contrazione record della produzione osservata ad aprile.

Pertanto, lo yen giapponese potrebbe sovraperformare le sue principali controparti nel breve termine, se l’attuale stato di cose della nazione incoraggia la BoJ a mantenere il suo approccio attendista alla politica monetaria.

Tasso di inflazione giapponese (2010-oggi)

Prospettive per lo yen giapponese: Wait-and-See Bank of Japan potrebbe sostenere lo JPY

Previsioni JPY

Previsioni JPY

Consigliato da Daniel Moss

Ottieni la tua previsione gratuita in JPY

Blocchi europei per alimentare gli afflussi di Haven

L’aumento del sentimento del mercato potrebbe anche mettere un premio sulla valuta sensibile ai porti, poiché un’ondata record di infezioni da Covid-19 costringe i governi di tutta Europa a imporre restrizioni che ostacolano la crescita.

L’Italia ha introdotto le sue misure restrittive più severe da quando è uscita da un blocco nazionale a maggio, mentre il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato un coprifuoco nazionale poiché la media mobile di 7 giorni dei casi supera i 12.000.

Il presidente francese Emmanuel Macron dovrebbe annunciare un blocco nazionale della durata di un mese in un discorso televisivo mercoledì notte, poiché la Francia ha registrato 523 morti il ​​27 ottobre – il più alto da aprile – e le autorità sanitarie locali dichiarano che il 58% delle cure intensive della nazione i letti sono occupati da chi soffre di coronavirus.

Questa incredibile ondata di casi può incoraggiare gli investitori a ridurre la loro esposizione alle attività associate al rischio nel breve termine e dirottare il capitale in “paradisi sicuri”.

Pertanto, lo sviluppo globale del coronavirus in corso potrebbe dettare la traiettoria dello yen giapponese, con casi in aumento che richiedono l’inasprimento delle restrizioni e, a loro volta, alimentano l’ascesa della valuta associata ai porti contro le sue principali controparti.

Prospettive per lo yen giapponese: Wait-and-See Bank of Japan potrebbe sostenere lo JPY

Fonte – Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC)

Grafico giornaliero USD / JPY – Prezzo di guida discendente del forcone di Schiff più basso

Da un punto di vista tecnico, il percorso di minor resistenza per Dollaro statunitense/ I tassi JPY rimangono inclinati al ribasso, poiché il prezzo continua a seguire le tracce al di sotto di tutte e quattro le medie mobili ed entro i confini di un forcone di Schiff discendente.

Lo sviluppo dell’indicatore RSI e MACD è indicativo di un aumento del momentum ribassista, poiché entrambi gli oscillatori continuano a viaggiare saldamente al di sotto dei rispettivi punti medi neutri.

Con questo in mente, una spinta a nuovi minimi mensili potrebbe essere sulle carte, con una chiusura giornaliera al di sotto del minimo di settembre (104,00) necessaria per segnalare la ripresa del trend ribassista primario e mettere a fuoco il segno psicologicamente cruciale di 103,00.

Al contrario, l’USD / JPY potrebbe rimbalzare verso il 21-DMA (105,11) e la linea del 50% del forcone, se gli acquirenti riuscissero a mantenere il prezzo al di sopra del supporto al minimo del 2019 (104,45).

Prospettive per lo yen giapponese: Wait-and-See Bank of Japan potrebbe sostenere lo JPY

Grafico giornaliero USD / JPY creato utilizzando TradingView



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano 12% -11% 4%
settimanalmente 39% -14% 16%

Grafico giornaliero EUR / JPY – Break of 100-DMA suggerisce ulteriori perdite

Il euro/ Il tasso di cambio JPY rischia di estendere il suo calo dal massimo del 20 ottobre (124,99), poiché il prezzo attraversa il 100-DMA (123,28) e il trend rialzista si estende dal minimo di settembre (122,38).

Un crossover ribassista sull’indicatore MACD, in tandem con l’RSI che torna verso il territorio di ipervenduto, potrebbe incoraggiare i potenziali venditori e alla fine innescare una correzione più ampia.

A tal fine, una spinta per testare lo swing-high del 15 luglio (122,49) sembra a breve termine, con una chiusura giornaliera inferiore alla 200-DMA (122,28) che definisce il sentiment necessaria per ritagliarsi un percorso per il prezzo per testare il 50% di Fibonacci (120,43).

D’altra parte, una rottura di nuovo sopra il 100-DMA (123,28) potrebbe generare un rimbalzo verso la soglia di 124,00 tuttavia, dato il contesto fondamentale, questo sembra essere uno scenario meno probabile.

Prospettive per lo yen giapponese: Wait-and-See Bank of Japan potrebbe sostenere lo JPY

Grafico giornaliero EUR / JPY creato utilizzando TradingView



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano 1% -14% -8%
settimanalmente 12% -30% -16%

– Scritto da Daniel Moss, analista per DailyFX

Seguimi su Twitter @DanielGMoss





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here