PUNTI DI FORZA FONDAMENTALI GBP / USD: neutro

Sterlina turbolenza sulla correzione del dollaro USA

Un’altra settimana turbolenta per la sterlina con la valuta in calo dell’1,6% contro il biglietto verde. Detto questo, GBP non è stato debole su tutta la linea come EUR / GBP scambiato in un intervallo ristretto, dato che l’apparente miglioramento dell’umore musicale riguardo ai negoziati sulla Brexit ha determinato una certa stabilità nella GBP. Le rinnovate misure di blocco nel Regno Unito e un calo della propensione al rischio, che finora sembra più stagionale (figura 1) hanno raggiunto un limite GBP / USD. Tuttavia, guardando al futuro, si presterà attenzione al prossimo ciclo di negoziati prima del 15 ottobre de factoth scadenza al vertice dell’UE.

Figura 1. Azioni che seguono l’andamento stagionale

Fonte: Refinitiv

Il Regno Unito e l’UE stanno per raggiungere un accordo?

A differenza di poche settimane fa, i negoziati commerciali tra l’UE e il Regno Unito stanno iniziando a mostrare sottili segni di progresso. I resoconti della stampa britannica che circondano i colloqui informali di questa settimana in vista del nono round di negoziati della prossima settimana hanno fornito un senso di cauto ottimismo sul fatto che un no-deal sarà evitato. Questioni come l’UE che assegna lo status di paese terzo del Regno Unito sembrano essere state risolte con il Times che osserva che il Regno Unito è fiducioso che l’UE gli darà lo status di paese terzo, consentendo così ai prodotti agricoli di circolare liberamente tra la Gran Bretagna e il nord Irlanda, questo è particolarmente importante dato che è stato uno dei fattori principali per il Regno Unito portare avanti la legge sul mercato interno (IMB). A sua volta, GBP /Dollaro statunitense se off rimarrà probabilmente instabile fino a quando non verrà raggiunto un accordo di principio.

Grafico dei prezzi GBP / USD: intervallo di tempo giornaliero

Grafico dei prezzi GBPUSD



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano 7% -12% -2%
settimanalmente 17% -21% -4%

Intervallo settimanale implicito: 1,2540-1,2860

Il supporto a 1.2690-1.2700 ha frenato ulteriori perdite, ma la mancata tenuta apre le porte al supporto 1.2640-50. I rimbalzi sono stati poco profondi suggerendo che i rischi rimangono inclinati al ribasso, tuttavia, i rischi al ribasso relativi alle nuove misure di blocco e all’incertezza sulla Brexit sembrano ampiamente scontati al momento e quindi un’estensione significativa sembra limitata con l’assenza di una rottura nei colloqui sulla Brexit.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here