La rete Bitcoin è rallentata in mezzo a Bitcoin (BTC) nuovi prezzi massimi, causando un gran numero di transazioni non confermate.

Secondo mempool, la transazione conta su Blockchain.com, il numero di transazioni Bitcoin non confermate ha superato 100.000 il 27 ottobre. Questo è il numero più alto di transazioni Bitcoin non confermate registrato dalla fine del 2017, quando Bitcoin ha raggiunto $ 20.000.

Il massimo storico di transazioni non confermate nel Bitcoin mempool è stato registrato all’inizio di dicembre 2017, rappresentando circa 180.000 transazioni, secondo i dati di Blockchain.com.

Totale delle transazioni non confermate al momento della pubblicazione. Fonte: Blockchain.com

L’elevato numero di transazioni non confermate arriva nel mezzo di Bitcoin che raggiunge nuovi massimi da più mesi. Il 27 ottobre, Bitcoin ha superato la soglia di $ 13.745, quasi toccando il suo precedente picco di $ 13.970 registrato il 26 giugno 2019.

In mezzo al tendenza rialzista, la rete Bitcoin ha recentemente affrontato alcuni problemi nei suoi indicatori chiave. Il 25 ottobre, il tasso di hash di Bitcoin – un indicatore chiave dello stato di salute della rete Bitcoin – è precipitato da 151,1 EH / s dal 24 ottobre al 116,3 EH / s.

Come segnalato, alcuni aggregatori di dati di mining collegano il calo del tasso di hash di Bitcoin alla fine della stagione delle piogge in Sichuan. Le forti piogge nella regione si traducono in bassi prezzi idroelettrici per i minatori. Tuttavia, mentre i fiumi e gli affluenti si prosciugano, i minatori si stanno spostando nella Mongolia interna e nello Xinjian.