La piattaforma di oggetti da collezione digitali Terra Virtua ha annunciato il 4 novembre di aver completato un round di finanziamento privato da 2,5 milioni di dollari, attirando il sostegno di fondi come Woodstock, NGC Ventures e AU21 Capital.

L’investimento raccolto sarà utilizzato per sviluppare ulteriormente quello che l’azienda descrive come il primo token non fungibile “mass-market”, o NFT, ecosistema.

Oltre ad essere un mercato per oggetti da collezione digitali dimostrabilmente rari, la piattaforma si concentra fortemente sul lato sociale della scena fandom. In quanto tale, fornisce una serie di spazi virtuali personalizzabili in cui gli utenti possono mostrare le loro collezioni digitali di NFT, inclusi oggetti di gioco, opere d’arte, film, musica e cimeli sportivi.

Terra Virtua ha anche il supporto di partner come Paramount Pictures, Legendary Entertainment e Unreal Engine, e ha già firmato accordi per proprietà intellettuali, o IP, come Top Gun, Lost in Space e The Godfather.

Mentre le possibilità degli NFT hanno fatto ondate di criptovaluta e soprattutto circoli di gioco blockchain da un po ‘di tempo, devono ancora creare un impatto significativo nei mercati più tradizionali.

Tuttavia, i consumatori ora sono più a loro agio con la proprietà digitale degli articoli, grazie in gran parte alla rivoluzione degli mp3 nell’industria musicale e all’era di iTunes che l’ha seguita.

Quindi un ecosistema di oggetti da collezione digitali potrebbe sconvolgere il mercato del fandom e del merchandising da 62 miliardi di dollari, attirando la folla del ComiCon alla festa della blockchain in un affare? Il fondatore di Terra Virtua Jawad Ashraf la pensa certamente così:

“Immagina il merchandising finale esclusivo di Game of Thrones disponibile solo durante l’episodio. Se potessi afferrare la merce esclusiva della squadra quando un giocatore fa un fuoricampo. Merce che diventa disponibile a un concerto durante specifiche performance. Possedere personaggi d’azione che prendono vita: questi sono i tipi di cose che sperimenterai da Terra Virtua “



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here