Punti di discussione del dollaro canadese

USD / CAD sembra aver invertito la rotta dopo il tentativo fallito di testare il massimo di agosto (1,3451), ei recenti sviluppi dell’indice di forza relativa (RSI) gettano una prospettiva ribassista per il tasso di cambio poiché l’indicatore scatta la tendenza al rialzo stabilita a settembre.

Tasso USD / CAD vulnerabile a seguito del tentativo non riuscito di testare il massimo di agosto

Dollaro statunitense/CAD estende il declino dall’inizio del mese poiché il Dollaro Americano deprezzarsi rispetto alla maggior parte delle sue controparti principali, e il tasso di cambio potrebbe continuare a restituire il rimbalzo dal minimo di settembre (1,2994) poiché la debolezza del biglietto verde coincide con la ripresa dei corsi azionari globali.

Le prospettive per la politica monetaria potrebbero continuare a sostenere la propensione al rischio come prevede di fare la Federal Reserve “Raggiungere un’inflazione media del 2 per cento nel tempoe, e la banca centrale potrebbe subire pressioni per isolare ulteriormente l’economia comeI legislatori statunitensi lottano per concordare un altro pacchetto di stimoli fiscali.

A sua volta, il FOMC potrebbe riportare l ‘”Operazione Twist” come presidente della Fed di Cleveland Loretta Mester, membro con diritto di voto per il 2020 del Federal Open Market Committee (FOMC), afferma che la banca centrale potrebbe “passare a titoli del Tesoro a più lungo termine, come abbiamo fatto durante la Grande Recessione, se avessimo bisogno di più alloggi”Durante un’intervista a Bloomberg News.

I commenti suggeriscono che il FOMC continuerà a modificare le sue misure di emergenza per sostenere l’economia statunitense la maggior parte dei funzionari della Fed ha ritenuto che “i limiti di rendimento e gli obiettivi probabilmente fornirebbero solo modesti benefici nel contesto attuale, e sembra che il presidente Jerome Powell e Co. non hanno fretta di distribuire strumenti non standard come il Riepilogo delle proiezioni economiche (SEP) mostrano le previsioni sui tassi di interesse a più lungo termine invariate dalla riunione di giugno.

Di conseguenza, il Verbale FOMC potrebbe evidenziare più o meno lo stesso per la prossima decisione sui tassi di interesse il 5 novembre, e le tendenze chiave del mercato sembrano destinate a persistere mentre l’inclinazione del sentimento al dettaglio si protrae fino a ottobre, con i trader netti lunghi sull’USD / CAD da metà maggio.

Il Rapporto sul sentimento del cliente IG mostra che il 67,15% dei trader è ancora lungo USD / CAD, con il rapporto tra operatori long e short a 2,04 a 1. Il numero di trader net-long è superiore del 17,22% rispetto a ieri e del 30,63% rispetto alla scorsa settimana, mentre il numero di trader net-short è superiore del 10,00% rispetto a ieri e inferiore del 15,97% rispetto alla scorsa settimana.

Il calo della posizione corta netta potrebbe essere una funzione delle prese di profitto come USD / CAD estende il calo dall’inizio del mese, ma l’aumento dell’interesse netto lungo ha stimolato un’ulteriore inclinazione nel posizionamento al dettaglio come 55,62% dei commercianti la scorsa settimana la coppia è stata lunga al netto.

Detto questo, il comportamento di sovraffollamento in USD / CAD sembra destinato a persistere nonostante il fallito tentativo di testare il massimo di agosto (1,3451)e rGli sviluppi ecenti dell’indice di forza relativa (RSI) gettano una prospettiva ribassista per il tasso di cambio poiché l’indicatore scatta la tendenza al rialzo stabilita a settembre.

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Consigliato da David Song

Ulteriori informazioni sul rapporto sul sentiment del cliente IG

Iscriviti e unisciti a DailyFX Currency Strategist David Song LIVE per un’opportunità di discutere potenziali configurazioni commerciali.

Grafico giornaliero del tasso USD / CAD

Immagine del grafico giornaliero del tasso USD / CAD

Fonte: Vista commerciale

  • Tieni presente che la correzione USD / CAD dal massimo del 2020 (1,4667) è riuscita a colmare il divario di prezzo da marzo, con il calo del tasso di cambio che ha spinto il Indice di forza relativa (RSI) in territorio ipervenduto per la prima volta dall’inizio dell’anno.
  • L’USD / CAD è riuscito a seguire l’intervallo di giugno per tutto luglio quando l’RSI è uscito da una tendenza al ribasso, ma il tentativo fallito di tornare sopra il Da 1,3440 (espansione del 23,6%) a 1,3460 (ritracciamento del 61,8%) regione ha portato a una rottura del Marzo / giugno minimo (1,3315) anche se l’indicatore di momentum non è riuscito a spingere in territorio ipervenduto.
  • Il calo dal massimo di agosto (1,3451) ha spinto brevemente l’RSI sotto i 30, ma non ha avuto lo slancio per produrre un test del Minimo di gennaio (1.2957) poiché l’indicatore non è riuscito a riflettere la lettura estrema di giugno.
  • A sua volta, l’avanzata dal minimo di settembre (1,2994) ha spinto USD / CAD sopra la SMA a 50 giorni (1,3238) per la prima volta da maggio, ma il tasso di cambio sembra essersi invertito dopo il tentativo fallito di testare il Massimo di agosto (1,3451), che è in gran parte in linea con il Regione da 1,3440 (espansione del 23,6%) a 1,3460 (ritracciamento del 61,8%).
  • L’RSI evidenzia una dinamica simile in quanto l’indicatore fluttua in vista del territorio oversold e scatta la tendenza al rialzo stabilita a settembre, con un break / close sotto 1,3250 (espansione del 23,6%) che porta il 1.3170 (espansione del 50%) sul radar mentre lo slancio rialzista diminuisce.
  • Area successiva di interesse intorno a 1.3110 (espansione del 50%) seguita dalla sovrapposizione di Fibonacci intorno a 1,3030 (espansione del 50%) a 1,3040 (espansione del 61,8%).

Tratti dei commercianti di successo

Tratti dei commercianti di successo

Consigliato da David Song

Tratti dei commercianti di successo

— Scritto da David Song, Currency Strategist

Seguimi su Twitter su @DavidJSong





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here