Elezioni 2020, analisi S&P 500, sondaggi presidenziali – punti di discussione

  • I mercati inizialmente si sono ripresi dalle speranze dell ‘”onda blu” – AUD, NZD, oro, olio sollevato, Dollaro statunitense immerso
  • Tuttavia, una corsa serrata in Florida e un inaspettato aumento dei voti per Trump hanno invertito questa dinamica
  • Quote di scommessa che riflettono uno spread simile alle elezioni del 2016. Cosa potrebbe accadere se Trump vincesse di nuovo?

ELEZIONI PRESIDENZIALI DEGLI STATI UNITI

I mercati inizialmente hanno espresso un’inclinazione al rischio con i dati dei sondaggi che all’inizio hanno mostrato un forte vantaggio per l’ex vicepresidente e candidato democratico Joe Biden. Il paradiso Dollaro Americano cadde insieme all’anti-rischio Yen Giapponese mentre sono aumentati i prezzi dell’oro, del greggio, del dollaro australiano e neozelandese. Ho scritto su questo come una possibile dinamica di mercato in un rapporto due ore prima che si manifestasse qui.

Grafico che mostra indici USD, JPY, oro, S&P 500 Futures petrolio greggio

Fonte: TradingView

Tuttavia, con l’inasprirsi della corsa alla Florida, abbiamo assistito a un’inversione del sentimento del mercato poiché maggiore attenzione è stata posta su uno stato chiave del campo di battaglia che detiene il terzo maggior numero di voti elettorali. Ogni candidato che ha vinto la presidenza in ogni elezione dal 1992 ha conquistato la Florida. Il sentimento del mercato è ulteriormente peggiorato dopo che i sondaggi hanno iniziato a mostrare Trump in testa in Pennsylvania.

Forex per principianti

Forex per principianti

Consigliato da Dimitri Zabelin

Forex per principianti

Grafico che mostra indici USD, JPY, oro, S&P 500 Futures petrolio greggio

S & amp; P 500 Futures altalena sull'incertezza delle elezioni presidenziali.  Aggiornamento Florida

Fonte: TradingView

Come avevo scritto prima, l’impennata della volatilità e il rapido ritorno del dollaro USA sono dovuti in parte al fatto che i mercati sono stati respinti dall’impennata inaspettata della popolarità di Trump. Questo perché i democratici come gruppo hanno maggiori probabilità di votare per posta rispetto ai repubblicani che sono statisticamente più inclini a votare di persona. La forte dipendenza degli investitori dalle agenzie elettorali potrebbe quindi aver dato loro un falso senso di certezza.

In tandem con questi sviluppi, i mercati delle scommesse inizialmente mostravano spread che indicavano una forte fiducia di fondo di una vittoria di Biden, ma ora questi sono fortemente orientati verso Trump. Alcuni spread sono ora alti, se non superiori, a quelli del 2016 quando si è scontrato con l’allora candidato democratico e segretario di Stato Hilary Clinton.

Aumentare la fiducia nel trading

Aumentare la fiducia nel trading

Consigliato da Dimitri Zabelin

Non cedere alla disperazione, prepara un piano d’azione

Guardando al futuro, se i sondaggi continueranno a indicare una crescente probabilità che Trump vinca le elezioni, la suddetta dinamica di riduzione del rischio potrebbe essere amplificata. Detto questo, il signor Biden dovrebbe vincere la California, che porta il maggior numero di voti elettorali da qualsiasi stato. Data la fluidità della situazione, dare subito previsioni immediate sui sondaggi i dati potrebbero essere rapidamente superati.

Una cosa che i trader possono aspettarsi, tuttavia, per ora è la volatilità politica che fa scattare violente oscillazioni in asset ad alto beta come AUD, NZD, petrolio e futures azionari. Per saperne di più sul motivo per cui le implicazioni di una presidenza Trump stanno influenzando l’umore del mercato e il contrario per Biden, vedere la nostra pagina di destinazione su come negoziare le elezioni concentrandosi sulle politiche che i mercati sono preoccupati di essere implementati.

— Scritto da Dimitri Zabelin, Analista di valuta per DailyFX.com

Contattare Dimitri, usa la sezione commenti qui sotto o@ZabelinDimitrisopra Twitter





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here