La Belarusbank, la più grande istituzione finanziaria in Bielorussia, avrebbe lanciato un servizio di scambio di criptovalute.

Secondo un 12 novembre rapporto Dall’agenzia di stampa locale Prime Press, Belarusbank sta lanciando un servizio che consente agli utenti di scambiare criptovaluta utilizzando una carta di pagamento Visa. Come riportato, il nuovo servizio consente di scambiare criptovalute con valute legali come il rublo bielorusso, il dollaro degli Stati Uniti e l’euro.

Secondo quanto riferito, i dirigenti di Belarusbank hanno affermato che il lancio del nuovo servizio di crittografia è in linea con il programma di trasformazione digitale dell’azienda annunciato alcuni anni fa.

Secondo quanto riferito, il nuovo servizio è disponibile per i cittadini della Bielorussia e della Russia. La banca sta inoltre pianificando di estendere l’elenco dei paesi che supportano il servizio, nonché l’elenco delle criptovalute supportate nel prossimo futuro, osserva il rapporto.

Secondo il rapporto, la nuova funzionalità è il risultato della partnership della banca bielorussa con l’operatore locale di pagamenti crittografici Whitebird. Prima di introdurre il nuovo servizio, le due società avrebbero collaborato per esplorare congiuntamente l’industria delle criptovalute nel 2018.

Belarusbank è apparentemente una delle prime banche in Bielorussia a spingere il proprio servizio di crittografia. La banca ha inizialmente annunciato il suo prevede di creare uno scambio crittografico all’inizio del 2019.

Lo sviluppo del business delle criptovalute in Bielorussia è stato incoraggiato dalla regolamentazione locale che favorisce la crittografia. Come riportato in precedenza, il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ha firmato un progetto di decreto legalizzare l’uso delle valute digitali alla fine del 2017.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here