Venendo ogni domenica Hodler’s Digest tiene traccia di tutte le notizie importanti sulle criptovalute della settimana precedente. Lettura essenziale per tutti gli Hodlers!

Le prime storie di questa settimana

La Commissione europea presenta il pacchetto di finanza digitale per criptovalute e blockchain

I giorni di torbide acque legali e di incertezza per l’industria delle criptovalute potrebbero finire se si vuole credere alla Commissione Europea.

È stato presentato un nuovo pacchetto di finanza digitale che propone una nuova legislazione sugli asset crittografici in Europa, inclusi “requisiti rigorosi” per le società che emettono stablecoin con un valore circolante superiore a 5,8 milioni di dollari.

Le aziende dovranno anche pubblicare un white paper con requisiti di divulgazione obbligatori a meno che non siano un piccolo progetto che emette stablecoin con un valore totale inferiore a $ 1,1 milioni.

La Commissione europea afferma che mira a promuovere l’innovazione proteggendo i consumatori. Ma la International Association for Trusted Blockchain Applications ha delle preoccupazioni. It paure le proposte potrebbero “sovraccaricare un’industria giovane e innovativa con una conformità costosa e complessa e requisiti legali che sono sproporzionati rispetto agli obiettivi politici che persegue”.

Nel complesso, l’approccio dell’Europa è meglio descritto come prudente. La Banca centrale europea afferma che esiste un file rischio reale di esecuzione di stablecoin che potrebbe “innescare effetti di contagio negativi sull’intero ecosistema globale”. E il presidente della BCE, Christine Lagarde, ha detto che qualsiasi euro digitale rilasciato servirà solo come “un complemento, non un sostituto, del contante”.

Glassnode: il team di Uniswap potrebbe aver indotto in errore la comunità sul trasferimento dei token di squadra

La decentralizzazione di Uniswap è stata messa in discussione, con un recente post di Glassnode che insinuava che gli sviluppatori della piattaforma avrebbero potuto intenzionalmente fuorviare la comunità su come l’allocazione dei token UNI del team maturerà nel tempo.

Al team, agli investitori e ai consulenti della piattaforma è stato assegnato il 40% di tutti i token UNI e, sebbene questi siano pensati per essere distribuiti in quattro anni, manca un programma pubblico e alcuni di questi token potrebbero non essere bloccati.

C’è anche la preoccupazione che l’unica entità con token UNI sufficienti per presentare una proposta di governance sia, ehm, Binance, “uno scambio centralizzato in diretta concorrenza con Uniswap”.

In un’intervista con Cointelegraph questa settimana, Il CEO di Binance Changpeng Zhao ha dichiarato: “Sto vedendo molte bolle nello spazio DeFi. Ci sono molti progetti con promesse vuote e senza nulla da fare. E molti progetti DeFi sono caldi solo per due settimane e poi muoiono.

Nel frattempo, preoccupazioni per la congestione su Ethereum si rifiutano di diminuire, con i principali protocolli DeFi che corrono per implementare soluzioni di ridimensionamento di livello due mentre le tariffe del gas ETH salgono alle stelle e la rete lotta sotto la domanda.

Il CEO di MicroStrategy potrebbe “liquidare $ 200 milioni in Bitcoin un sabato”

Michael Saylor ha causato campanelli d’allarme questa settimana quando ha detto che i 400 milioni di dollari detenuti in Bitcoin dalla sua società di business intelligence MicroStrategy potrebbero essere liquidati in qualsiasi momento.

Ha detto a Bloomberg che non avrebbe esitato a scaricare 38.250 BTC di MicroStrategy in un attimo se i rendimenti di un asset alternativo dovessero aumentare.

“Possiamo liquidarlo in qualsiasi giorno della settimana, a qualsiasi ora del giorno”, ha detto Saylor. “Se avessi bisogno di liquidare $ 200 milioni di Bitcoin, credo che potrei farlo di sabato.”

Questo non vuol dire che un tale movimento di balene – che senza dubbio influenzerebbe il prezzo di Bitcoin – è imminente. “Siamo abbastanza fiduciosi che Bitcoin sia meno rischioso di detenere contanti, meno rischioso di detenere oro”, ha detto.

In altre notizie di Bitcoin di questa settimana, un trader di Bitcoin pseudonimo ha delineato 23 fattori tecnici e fondamentali fondamentali ciò potrebbe sostenere il caso rialzista a medio termine di BTC. I punti dati condivisi da “Byzantine General” rientrano in quattro temi principali: un mercato meno surriscaldato, un mercato dei futures neutralizzante, trader meno indebitati e rafforzamento dei fondamentali.

Possedere 0,28 BTC potrebbe metterti un giorno nella fascia di ricchezza dell’1% più alto?

Un evangelista di Bitcoin ha suscitato scalpore questa settimana quando ha detto che possedere una piccola parte di BTC potrebbe portare a una ricchezza significativa … se si verifica un’adozione globale di massa.

La personalità di Twitter Davincij ha scritto: “Ci sono solo 0,0027 BTC per gli attuali 7 miliardi di persone. Se hai HODL 0,28 BTC e Bitcoin è la valuta di riserva mondiale, sarai l’1% superiore. Quindi HODLing 1 BTC significa che potresti avere 400 volte più della persona media (caso peggiore). “

Vale la pena notare che molte cose devono andare per il verso giusto perché sia ​​possibile. La capitalizzazione di mercato di Bitcoin è attualmente di $ 197 miliardi, mentre quella dell’oro è di $ 9 trilioni. Nel frattempo, il dollaro USA – la valuta di riserva mondiale – ha un’offerta circolante di $ 2 trilioni.

Poi c’è la questione delle altcoin. Se le persone investono in altre risorse crittografiche, il denaro viene dirottato lontano da BTC, rendendo più difficile per l’asset raggiungere la fatturazione massima come opzione di riferimento al mondo.

100 milioni in tutto il mondo ora utilizzano risorse basate su crittografia, afferma uno studio di Cambridge

La prossima storia aiuta a illustrare la sfida Everestiana che Bitcoin deve affrontare.

Un nuovo studio del Cambridge Center for Alternative Finance ha recentemente rivelato che 100 milioni di persone in tutto il mondo detengono attualmente Bitcoin e altre risorse basate su blockchain.

Questo è un 189% aumento dal 2018, quando si stima che ci fossero 35 milioni di utenti crittografici verificati dall’identità in tutto il mondo.

Anche i dati del terzo trimestre del 2020 hanno mostrato che ci sono fino a 191 milioni account negli scambi crittografici: un numero che non include i portafogli ospitati autonomamente.

Vincitori e vinti

Alla fine della settimana, Bitcoin è a $ 10.747,42, Ether a $ 355,96 e XRP su $ 0,24. La capitalizzazione di mercato totale è pari a $ 343.405.160.002.

Tra le 100 più grandi criptovalute, i primi tre guadagni altcoin della settimana sono THETA, Hyperion e Il Midas Touch Gold. I primi tre perdenti altcoin della settimana sono UN, quando e SushiSwap.

Per maggiori informazioni sui prezzi delle criptovalute, assicurati di leggere L’analisi di mercato di Cointelegraph.

Citazioni più memorabili

“Il divieto del trading di criptovalute farebbe sì che l’India rimanga indietro rispetto alle altre nazioni che lo consentono. Facendo pressioni sulle autorità indiane, i partecipanti al settore possono implementare le normative crittografiche tanto necessarie nel paese “.

Charles Bovaird, Vicepresidente Quantum Economics

“Entra, e non devi essere quello rimasto con la borsa.”

Dave Portnoy, Fondatore di Barstool Sports

“Ho davvero grandi speranze per Ethereum 2.0. Per Ethereum 1.0, ho sottovalutato Vitalik. Quando mi ha parlato del progetto nel 2015, ho detto, ha preso un boccone troppo grande per masticare. Ma con mia sorpresa, ha dimostrato che mi sbagliavo. Ha consegnato Ethereum. Penso che il team di Vitalik e la comunità siano in grado di affrontare alcune sfide tecniche davvero difficili. E sono forti innovatori “.

Changpeng Zhao, CEO di Binance

“Più a lungo il Bitcoin rimane al di sopra di $ 10.000, più è rialzista”.

Tone Vays, commerciante veterano

“Sono un credente. Penso che stia accadendo – [adoption] sta arrivando. È così importante per il mondo, e voglio che il mondo lo sappia, e voglio che altre persone nel mondo salgano a bordo “.

Tim Draper, miliardario tecnologico

“L’8% di coloro con una bassa alfabetizzazione finanziaria ha riferito di possedere criptovalute rispetto al 4% dei canadesi con un’elevata alfabetizzazione finanziaria”.

Bank of Canada

“Bitcoin è migliore nell’essere oro che oro, e non solo in modo incrementale, ma di un ordine di grandezza o 10 volte migliore.”

Tyler Winklevoss, Co-fondatore di Gemini

Pronostico della settimana

Lo “scenario peggiore” di Bitcoin è ora di $ 7.000, afferma il trader Tone Vays

Bitcoin che colpisce $ 7.000 ora è lo “scenario peggiore”, ritiene Tone Vays.

Nel suo podcast, il commerciante veterano ha detto che $ 9.000 sarebbero serviti come un’ottima opportunità “buy-the-dip”.

Vays ha aggiunto che pensa $ 9.000 è il risultato “più realistico” nel caso in cui una tendenza ribassista si impadronisse dei mercati Bitcoin.

“Più a lungo il Bitcoin rimane al di sopra $ 10.000, più è rialzista il Bitcoin “, ha continuato. “La coerenza durante la salita è rialzista; la coerenza in discesa è ribassista. “

BTC / USD ha mantenuto $ 10.000 supporto questa settimana, ma finora non è riuscito a recuperare livelli più elevati dopo la sua caduta da $ 11.000 diversi giorni fa.

Secondo Vays, “il cielo è il limite” se Bitcoin reclamerà $ 12.000.

FUD della settimana

La maggior parte degli americani è contraria a un CBDC, rivela un sondaggio

Un nuovo studio suggerisce che la maggior parte dei cittadini americani è contraria all’introduzione di una valuta digitale della banca centrale.

Delle 400 persone che hanno risposto alle domande di Genesis Mining, più del 50% si è opposto alla proposta che il governo debba abbandonare la carta moneta a favore di un dollaro digitale.

C’erano alcuni segnali proponenti nel sondaggio di quest’anno. Quasi il 25% ha affermato di aver concordato che il denaro contante dovrebbe essere sostituito da un CBDC, il doppio rispetto all’anno scorso.

Il sondaggio è stato pubblicato la stessa settimana in cui il presidente della Cleveland Federal Reserve Loretta Mester ha rivelato che la Fed ha intrapreso ricerche approfondite sui rischi e sui benefici delle CBDC durante la pandemia COVID-19.

Il principale scambio indiano propone un nuovo quadro normativo per evitare il divieto di crittografia

Una delle più grandi piattaforme di trading dell’India afferma di aver sviluppato un quadro per regolamentare la criptovaluta nel paese.

BuyUcoin, che ha più di 350.000 utenti, ha descritto il framework come una bozza di regole, proposte e metodi di implementazione guidati dalla comunità.

Lo scambio ha anche affermato di avere il supporto di “tutte le parti interessate della criptovaluta indiana”.

Il CEO e co-fondatore di BuyUcoin, Shivam Thakral, ha descritto il framework, che sarà presentato al governo indiano, come “la prima pietra miliare di un lungo viaggio per rendere la criptovaluta accessibile alle masse”.

Siamo stupidi? Analfabeti finanziari “il doppio delle probabilità di possedere criptovalute”

Le persone che sono più istruite finanziariamente sono più propense a essere consapevoli delle criptovalute ma meno propense a possederle, secondo un rapporto della Bank of Canada.

Mentre il 4% dei canadesi con un’elevata alfabetizzazione finanziaria ha dichiarato di possedere criptovalute, l’8% di quelli con una bassa alfabetizzazione finanziaria possiede valute digitali come Bitcoin.

Questo rapporto sostiene un rapporto del febbraio 2020 della Think Forward Initiative di ING, che avvertiva:

“Gran parte del mercato delle criptovalute [is compromised] di investitori non sofisticati con minori capacità di alfabetizzazione finanziaria. È probabile che questi investitori sovrastimano le prospettive di ricompensa delle criptovalute e sottostimano il rischio connesso agli investimenti correlati “.

Detto questo, un sondaggio eToro nel 2018 ha suggerito che il 44% degli investitori online evitava di fare trading di criptovalute perché sentiva di non avere un’istruzione adeguata.

Le migliori caratteristiche di Cointelegraph

WTF è successo nel 1971 (e perché cazzo è così importante adesso)

In termini economici, il 1971 è stato un anno importante e un popolare account Twitter è diventato virale spiegando perché. Andrew Fenton di Cointelegraph Magazine esplora come questo abbia rilevanza per tutti noi nel 2020.

Il fattore Yearn.finance: casi d’uso chiave per spiegare l’alto valore di YFI

YFI ha raggiunto livelli di prezzo incredibili, totalizzando almeno il 4.400% di guadagni in un arco di due mesi. Questa azione sui prezzi è giustificata e il token ha un valore effettivo? Due scambi pesano in questo articolo scritto da Benjamin Pirus.

Ascesa delle guerre DeFi? L’airdrop di token UNI di Uniswap avvia una rivalità crittografica

La risposta di Uniswap all’attacco minerario di vampiri di SushiSwap è una delle mosse più importanti nello spazio DeFi, afferma Anirudh Tiwari.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here