Oggi Bitcoin (BTC) il prezzo ha superato il livello di $ 20.000 e nel processo è stato stabilito un record di $ 7,9 miliardi di open interest su future.

Sebbene il prezzo sia aumentato del 74% negli ultimi due mesi, le liquidazioni totali accumulate per venditori allo scoperto sono ammontate a $ 4,3 miliardi, che è inferiore ai $ 4,8 miliardi dei lunghi.

I futures su BTC aggregano gli interessi aperti. Fonte: Bybt.com

Come mostrato nel grafico sopra, l’interesse aperto aggregato dei futures è aumentato del 90% negli ultimi due mesi. Quindi, segnalando che gli investitori stanno aumentando le loro posizioni, il che a sua volta consente a giocatori ancora più grandi di partecipare.

Vale anche la pena notare che il Chicago Mercantile Exchange (CME) detiene ora oltre $ 1,3 miliardi di questi contratti, prova indiscutibile della crescente partecipazione istituzionale nei mercati BTC.

Osservando le liquidazioni giornaliere, gli investitori possono valutare meglio come i trader hanno utilizzato la leva finanziaria. Le oscillazioni di prezzo inaspettate tenderanno a causare liquidazioni più elevate rispetto a quelle tendenze in corso, come il recente breakout di Bitcoin a $ 20.800.

I futures su BTC aggregano le liquidazioni giornaliere. Fonte: Coinalyze.net

Prendi nota della candela più grande che rappresenta i long che hanno terminato forzatamente le loro posizioni il 26 novembre, poiché il prezzo di BTC è sceso del 14,4% in 12 ore. La rottura della resistenza di $ 20.000 di oggi ha causato la liquidazione di pantaloncini per un valore di $ 365 milioni, ma questo non è ancora all’altezza del movimento ribassista di $ 902 milioni del mese precedente.

Il volume non è riuscito a tenere il passo con il nuovo prezzo massimo di BTC

La recente tendenza al ribasso dei volumi è un altro motivo per cui gli orsi festeggiano. Il volume totale degli scambi di Bitcoin non rettificato è diminuito del 40% nelle ultime tre settimane.

Volume giornaliero totale delle criptovalute, USD. Fonte: TradingView

Il volume medio giornaliero degli scambi di Bitcoin negli scambi spot ha raggiunto i 45 miliardi di dollari a fine novembre e da allora è sceso a 25 miliardi di dollari. Sebbene vi sia la possibilità che gli scambi possano aver gonfiato i loro volumi, potrebbero esserci anche alcune manovre ribassiste in gioco.

Tuttavia, un calo simile del 40% si è verificato nei mercati BTC / USD e Binance BTC / USDT di Coinbase. Pertanto, gli orsi potrebbero sperare che tale debolezza del volume indichi una mancanza di fiducia nel fatto che $ 20.000 si trasformino in un livello di supporto.

I futures perpetui riflettono una leva finanziaria eccessiva

I contratti perpetui, noti anche come swap inversi, hanno una tariffa incorporata solitamente addebitata ogni otto ore. Anche se l’interesse aperto sia degli acquirenti che dei venditori è sempre abbinato, la loro leva può variare.

Quando gli acquirenti (long) sono quelli che richiedono più leva, il tasso di finanziamento diventa positivo. Pertanto, gli acquirenti saranno quelli che pagheranno le tasse.

Tassi di finanziamento a termine perpetui di BTC. Fonte: Dati sulle risorse digitali

Tassi di finanziamento sostenuti superiori al 4% a settimana si traducono in estremo ottimismo. Questo livello è accettabile durante i rally di mercato ma problematico se il prezzo di BTC è laterale. Un costo di trasporto elevato potrebbe costringere i long (acquirenti) a ridurre le loro posizioni, aumentando quindi la pressione di vendita.

In situazioni come queste, l’elevata leva finanziaria da parte degli acquirenti aumenta a causa del maggiore rischio che si verifichino grandi liquidazioni in caso di cali di prezzo a sorpresa.

Pertanto, gli orsi potrebbero tenere le loro carte vicino al petto, in attesa del momento migliore per testare il mercato.

È possibile che ciò possa accadere più vicino alla scadenza dei futures e delle opzioni del 25 dicembre o durante i fine settimana, quando i libri degli ordini sono generalmente più sottili.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle di author e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph. Ogni mossa di investimento e trading comporta dei rischi. Dovresti condurre le tue ricerche quando prendi una decisione.