Bitcoin (BTC) ha guadagnato il 30% in una settimana e ha raggiunto $ 23.777 il 16 dicembre, ma quasi nessuno al mondo lo sa ancora, i dati suggeriscono.

Secondo i grafici che monitorano la consapevolezza del pubblico su ciò che Bitcoin ha fatto di recente, l’interesse è ancora una frazione di quello che era durante la sua corsa ai massimi storici precedenti esattamente tre anni fa nel 2017.

Twitter che dorme su BTC al di fuori di “CT”

Chiunque legga regolarmente criptovalute Twitter, noto anche in modo informale come “CT”, potrebbe avere l’impressione che l’intero social network ruoti attorno all’azione dei prezzi di Bitcoin nel 2020.

Questo non è il caso, tuttavia, poiché le statistiche mostrano che oltre a CT, gli alti e bassi di Bitcoin quest’anno non sono certo una tendenza.

Lo status quo sta cominciando a cambiare solo ora, ma secondo la risorsa di analisi TheTIE, i livelli di tweet sono solo approssimativamente dove erano nel gennaio 2018, già dopo che Bitcoin ha raggiunto poco meno di $ 20.000.

Volume di Twitter per il grafico triennale di BTC. Fonte: TheTIE

Sebbene si muova approssimativamente al passo con l’azione dei prezzi, l’attività di Twitter è indicativa di una curiosa inversione di tendenza quando si tratta di Bitcoin e del mainstream. I consumatori che vedono i titoli delle bolle dei prezzi e delle macchinazioni criminali sembrano sinceramente aver respinto del tutto le criptovalute, con l’eccezione del dispari campagna pubblicitaria a sorpresa.

Wikipedia non mostra alcun desiderio di conoscere Bitcoin

La teoria è vera quando si guarda alla popolarità di Bitcoin su Wikipedia. Le visualizzazioni di pagina a dicembre 2020 sono solo un piccolo aumento di un paesaggio altrimenti piatto.

Rispetto a gennaio 2018, non c’è competizione: l’appetito per imparare cosa sia Bitcoin era un ordine di grandezza superiore a quello di oggi.

Visualizzazioni della pagina di Wikipedia per il grafico triennale di Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

È interessante notare che anche la crisi che circonda Covid-19 e il suo impatto sui mercati a marzo, combinata con il recupero record di Bitcoin ai massimi storici, non sono riusciti a catturare l’attenzione della maggioranza.

Pochi stanno cercando su Google Bitcoin

Infine, una misura globale di ciò che gli utenti di Internet stanno cercando sottolinea la scarsa visibilità che Bitcoin ha in questo momento e il potenziale per trasformarlo.

In quello che è forse il grafico più sorprendente di tutti, secondo i dati di Google Trends, il termine “Bitcoin” è meno popolare questa settimana rispetto all’inizio di dicembre o addirittura novembre.