Grafico creato con TradingView

Previsione fondamentale per l’euro: ribassista

  • Giovedì scorso la Banca centrale europea ha lasciato intendere il più forte possibile che intende allentare ulteriormente la politica monetaria della zona euro a dicembre.
  • EUR / USD è ben supportato al livello di 1,16 ma, in caso di rottura, sembrano probabili ulteriori perdite sostanziali.

Il rovescio della medaglia fa cenno all’euro

euro/Dollaro statunitense rischia di cedere bruscamente se si rompe il forte supporto a 1,16. Il recente minimo per la coppia era a 1,1611, toccato il 25 settembre, e il prezzo è stato l’ultima volta al di sotto di quel livello il 24 luglio; il che significa che è ora scambiato per più di tre mesi in un ampio intervallo da 1,16 a 1,20.

Il livello di 1,16 è quindi di importanza cruciale, con un ulteriore supporto a lungo termine per la coppia EUR / USD prima dei minimi appena sotto l’1,12 raggiunti a fine giugno e il primo giorno di luglio.

Grafico del prezzo EUR / USD, intervallo di tempo giornaliero (29 aprile – 29 ottobre 2020)

Grafico dei prezzi EURUSD

Fonte: Refinitiv (Puoi fare clic su di esso per un’immagine più grande)

Previsione EUR

Previsione EUR

Consigliato da Martin Essex, MSTA

Scarica il nostro Q4Euroforecast

La BCE allenterà ulteriormente la politica monetaria della zona euro a dicembre

Questi numeri sono stati messi a fuoco dalle forti indicazioni della Banca Centrale Europea giovedì scorso che allenterà ulteriormente la politica monetaria dell’Eurozona a dicembre per aiutare a compensare i danni economici della pandemia Covid-19, che sta attraversando l’area per la seconda volta e costringere le nazioni della zona euro a imporre nuovi blocchi.

Sebbene nulla sia stato chiarito nella dichiarazione della BCE dopo che ha deciso di lasciare la politica in attesa, o dal presidente della BCE Christine Lagarde nella sua successiva conferenza stampa, ci possono essere pochi dubbi sulle sue intenzioni. Lagarde ha osservato che l’economia sta perdendo slancio più rapidamente del previsto, che i consumatori sono cauti alla luce della pandemia, che l’incertezza grava sugli investimenti delle imprese, che l’inflazione è stata frenata da prezzi energetici più bassi e che i rischi sono chiaramente inclinati al ribasso.

Ciò significa che l’unica domanda chiave per dicembre, a meno che tutto non cambi tra oggi e allora, è come non se la BCE allenterà la politica. Molto probabilmente è un’espansione / estensione del suo programma di acquisto di emergenza in caso di pandemia (PEPP) introdotto a marzo. Tuttavia, potrebbe anche migliorare i termini delle sue ultime operazioni mirate di rifinanziamento a più lungo termine (OMRLT) e persino tagli dei tassi di interesse non possono essere del tutto esclusi. Il tasso sui depositi della BCE è stato a meno 0,5% da settembre 2019 e probabilmente rimarrà a quel livello, ma un’ulteriore riduzione a meno 0,6% è possibile ma improbabile.

Tutto ciò sembra probabilmente indebolire l’euro nelle prossime settimane, anche se l’allentamento della politica monetaria non è un chiaro segno negativo per una valuta come lo è stato in passato. D’altra parte, ovviamente, se 1,16 regge, non c’è motivo per cui la coppia EUR / USD non dovrebbe risalire intorno alla metà del suo intervallo di negoziazione, vicino a 1,18.

Settimana dell’eurozona: PMI

Nel frattempo, ci sono pochi punti di dati degni di nota dell’Eurozona sul calendario della prossima settimana, una settimana che sarà dominata dalle elezioni statunitensi e quindi dal lato USD dell’equazione EUR / USD. Gli indici finali dei responsabili degli acquisti di ottobre per i settori manifatturiero e dei servizi dell’Eurozona e di molte delle nazioni che lo compongono sono previsti rispettivamente lunedì e mercoledì, ma quasi certamente verranno ignorati poiché le elezioni sono al centro della scena.



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano -5% -2% -3%
settimanalmente 41% -34% -12%

Se desideri saperne di più su come le banche centrali influenzano il mercato FX, consulta questa guida

Guardiamo regolarmente le valute nei podcast di DailyFX Trading Global Markets Decoded che puoi trovare Qui su Apple o ovunque tu vada per i tuoi podcast

— Scritto da Martin Essex, Analyst

Non esitate a contattarmi su Twitter @MartinSEssex





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here