Punti di discussione chiave:

  • Le scorte più piccole attirano l’attenzione
  • La Francia ha il quarto numero più alto di casi di Covid-19 nel mondo
  • I livelli di Fibonacci sono l’indicatore chiave da tenere d’occhio

Le azioni non sono state in grado di mantenere lo slancio positivo martedì, poiché l’ottimismo del mercato per un vaccino si blocca a causa della continua diffusione del virus e delle restrizioni sociali. Ma è probabile che questa rotazione del capitale a tema più ampio continui nonostante non sia così audace come lo è stata negli ultimi 7 giorni.

In effetti, le azioni più piccole sono quelle che hanno beneficiato maggiormente di questo cambiamento di slancio nell’ultima settimana, alludendo all ‘”effetto dimensione”, in cui le azioni più piccole avranno rendimenti maggiori nel tempo, a parità di altre condizioni. Stiamo anche assistendo a un leggero spostamento dalle azioni statunitensi a quelle europee più rischiose, dato che le aziende tecnologiche statunitensi sono state il rifugio sicuro che i trader cercavano durante la pandemia. In termini generali, fino al mese di settembre, gli indici statunitensi sono riusciti a crescere tra il 60% e l’80% dal minimo di marzo, mentre gli indici europei hanno toccato il 40% circa, escludendo il DAX 30, che è stata la migliore in Europa. Ciò consente alle azioni europee di avere un maggiore potenziale di crescita in futuro, basandosi solo sul fatto che sono rimaste indietro durante i mesi estivi.

Previsione azioni

Consigliato da Daniela Sabin Hathorn

Ottieni la tua previsione gratuita sulle azioni

LE AZIONI EUROPEE SUPERANO GLI USA DOPO LE NOTIZIE SUI VACCINI

Previsioni CAC 40: pronti a superare la resistenza chiave di Fibonacci

Questo da solo è un fattore positivo per le azioni europee, dato che sono per lo più costituite da titoli value che sono ora molto richiesti. Ma la cautela è ancora presente poiché gli investitori si preoccupano per il futuro di queste economie duramente colpite, in particolare verso la stagione estiva del 2021. Un vaccino fruttuoso nei prossimi mesi eliminerebbe la maggior parte di questa incertezza, consentendo alle azioni europee di realizzare il loro pieno potenziale in uno scenario lungimirante, in cui è probabile che la ripresa economica seguirà il suo corso naturale.

LA FRANCIA SUPERA 2 MILIONI DI CASI

Ma per ora, l’Europa rimane la regione più colpita dalla seconda ondata. La Francia, dove i casi totali hanno superato la soglia dei 2 milioni, è il paese europeo con la maggior parte dei casi e il quarto nel mondo, solo dopo Stati Uniti, India e Brasile.

Previsioni CAC 40: pronti a superare la resistenza chiave di Fibonacci

Fonte: Refinitiv

Il paese è attualmente sottoposto a un rigoroso blocco di 4 settimane imposto all’inizio di novembre, ma il suo ministro della salute ha riconosciuto che questi sforzi stanno dando i loro frutti, poiché i nuovi casi stanno lentamente iniziando a diminuire. Ciò consente ai locali di sperare di salvare il periodo natalizio, un periodo di spesa importante su cui farà affidamento la crescita dell’economia nel quarto trimestre, dopo quelle che si possono prevedere contrazioni in ottobre e novembre.

CAC 40 Grafico giornaliero (05 luglio 201918 novembre 2020)

Previsioni CAC 40: pronti a superare la resistenza chiave di Fibonacci

Guardando suo grafico giornaliero, il CAC 40 sembra essere stato catturato dal ritracciamento di Fibonacci del 76,4% dal calo da 6111 a 3502, un’area importante da superare se vuole raggiungere le sue controparti statunitensi. Ciò conferma 5495 come resistenza a breve termine, ma gli indicatori di momentum suggeriscono una continuazione della tendenza al rialzo, concentrandosi quindi su 5705 come prossimo ostacolo, un’area di aumento della pressione di vendita in passato. Il rovescio della medaglia, un movimento al di sotto del 61,8% di Fibonacci a 5114 invaliderà questa tendenza.

Quando si fa riferimento all’analisi tecnica, penso che i livelli di Fibonacci siano un indicatore chiave su cui concentrarsi al momento dato che consentono il confronto tra diversi asset sulla salute del loro recupero dalle mosse guidate dal coronavirus. Soprattutto quando iniziamo a vedere una luce alla fine del tunnel, una strategia importante è cercare titoli sottovalutati / ipervenduti che hanno un grande potenziale di crescita data la fine della pandemia, ei livelli di Fibonacci sono un ottimo strumento per farlo su un più ampio, a livello di indice.

Aumentare la fiducia nel trading

Aumentare la fiducia nel trading

Consigliato da Daniela Sabin Hathorn

Aumentare la fiducia nel trading

— Scritto da Daniela Sabin Hathorn, Mercato Analista

Segui Daniela su Twitter @HathornSabin





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here