Previsioni Nasdaq 100, Dow Jones, DAX 30: ribassista

  • Il Nasdaq 100 si sono interrotti la scorsa settimana dopo aver superato più livelli di supporto
  • Il Dow Jones ha stabilito un minimo dopo essere scivolato sotto il minimo di settembre
  • Il DAX 30 è stato eviscerato e cercherà di riprendere l’equilibrio dopo essere precipitato di oltre 1.000 punti

Previsioni tecniche Nasdaq 100

Outlook: ribassista

Le azioni hanno subito la peggiore performance mensile da marzo dopo che le pressioni di vendita sono aumentate nell’ultima settimana di ottobre. Il cambiamento nella propensione al rischio ha visto il Nasdaq 100 e il Dow Jones precipitare al di sotto dei livelli tecnici chiave. Mentre le scorte hanno chiuso i minimi venerdì, il danno inflitto alle formazioni tecniche è stato inflitto, il che potrebbe renderle vulnerabili a ulteriori perdite nella prossima settimana.

Grafico dei prezzi del Nasdaq 100: intervallo di tempo di 4 ore (settembre 2020 – novembre 2020)

Detto questo, il Nasdaq 100 rimane il migliore tra i tre principali indici statunitensi. Di conseguenza, l’indice tecnologico si trova al di sopra dei minimi di settembre di 10.676. Se il prezzo scendesse al di sotto di 10.676, minerebbe seriamente la formazione tecnica in quanto stabilirebbe un minimo-basso per l’indice, aggravando il minimo-alto da metà ottobre.

Nozioni di base sul trading del Nasdaq: come fare trading sul Nasdaq 100

Di conseguenza, mantenere un valore superiore a 10.676 può essere fondamentale se il Nasdaq vuole evitare ulteriori perdite. Su base infragiornaliera, l’area da 10.950 a 10.920 può fornire una certa spinta prima che il supporto secondario possa essere testato.

Previsioni tecniche Dow Jones

Outlook: ribassista

A differenza del Nasdaq 100 che è stato un faro di forza, il Dow Jones rimane un ritardatario tra gli indici statunitensi e questo è stato evidenziato più recentemente da una violazione del minimo di settembre. Inoltre, le perdite della scorsa settimana hanno visto la media industriale scivolare pericolosamente vicino alla media mobile a 200 giorni intorno a 25.775. In concomitanza con due minimi oscillanti da luglio, l’area da 26.000 a 25.775 potrebbe essere una zona iniziale di potenziale supporto.

Grafico dei prezzi Dow Jones: periodo di 4 ore (giugno 2020 – novembre 2020)

Grafico Dow Jones

Oltre a ciò, il supporto diventa più difficile da identificare. Le potenziali aree di galleggiabilità possono risiedere leggermente al di sotto di 25.000 che si allinea con i vari alti e bassi oscillanti da aprile a luglio. In ogni caso, il Dow ha registrato un massimo più basso e un minimo più basso in ottobre, il che è un segnale preoccupante per il futuro.

Mentre le perdite di settembre sono state inizialmente percepite come un periodo di consolidamento prima di un trend rialzista a più lungo termine, ottobre ha offerto un’altra prospettiva, suggerendo che settembre potrebbe essere stato un segno precoce di una contrazione più profonda.

DAX 30 Previsioni tecniche

Outlook: ribassista

Il DAX 30 non è diverso. Mentre le forze fondamentali in gioco possono variare tra gli indici statunitensi ed europei, il danno inflitto al panorama tecnico dell’indice azionario tedesco la scorsa settimana è stato probabilmente peggiore di quello registrato sul Nasdaq e sul Dow Jones. Basti dire che il DAX 30 è stato lasciato in attesa di assistenza da qualsiasi supporto la scorsa settimana dopo che è stato arrestato lunedì.

Grafico dei prezzi DAX 30: periodo di tempo di 4 ore (aprile 2020 – novembre 2020)

Grafico DAX

Dopo una caduta libera assoluta, l’indice tedesco ha ripreso quota intorno a 11.340. Il livello si allinea con il picco di aprile e dovrebbe fungere da supporto iniziale in caso di ulteriore ribasso la prossima settimana. Il supporto successivo può risiedere intorno al livello di Fibonacci a 10.900.

Previsione azioni

Previsione azioni

Consigliato da Peter Hanks

Ottieni la tua previsione gratuita sulle azioni

In alto, il livello di Fibonacci intorno a 11.585 potrebbe offrire influenza – rialzista o ribassista poiché è così vicino al prezzo di scambio corrente – la prossima settimana. Indipendentemente da ciò, il DAX 30 richiederà probabilmente un consolidamento prima che si possa stabilire una continuazione in entrambe le direzioni dopo il drastico calo della scorsa settimana. Nel frattempo segui @PeterHanksFX su Twitter per aggiornamenti e analisi.

– Scritto da Peter Hanks, Stratega per DailyFX.com





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here