PowerPool, un progetto che esplora l’utilità dei token di governance basati su Ethereum, ha lanciato YETI, un indice e un token di “meta-governance” per l’ecosistema Yearn.finance.

YETI è stato ideato da Ryan Watkins di Messari, che ha pubblicato il proposta per un token di indice dell’ecosistema Yearn Finance ai forum di governance di PowerPool il 4 dicembre.

Il ricercatore Messari ha osservato che “nonostante lo sviluppo e le risorse della comunità vengano fuse” tra i Membri dell’ecosistema YFI, “La governance tra questi protocolli rimane separata”.

Ha scritto che l’indice avrebbe offerto agli investitori “un veicolo passivo per l’esposizione del consiglio di amministrazione all’ecosistema Yearn”, fornendo allo stesso tempo a Yearn l’opportunità di formalizzare le sue recenti fusioni e allineare “le tesorerie e i sistemi di governance dei protocolli nel suo ecosistema”.

Come ha proposto, l’indice è compreso di 35% YFI, 17% SUSHI e 8% CREMA, AKRO, COPERTURA, KP3R, CVP e PICKLE. Tuttavia, la composizione dell’indice può essere modificata con proposte di governance di successo.

Il livello di meta-governance dei token di indice di PowerPool consente ai titolari di YETI di partecipare alla governance dell’ecosistema Yearn tramite un’unica interfaccia, che secondo PowerPool semplifica l’esperienza dell’utente e fornisce “un’opportunità per risparmiare sui costi del gas”.

I titolari di token YETI possono anche diventare fornitori di liquidità per qualsiasi token nell’indice e guadagnare rendimenti dai token raggruppati nelle casseforti di generazione del rendimento del protocollo sottostante. Ricevono anche proventi da una commissione di swap dello 0,2% da token swap che si verificano all’interno del pool YETI.

I coltivatori di rendimento che forniscono token all’indice YETI saranno in grado di guadagnare una quota di 250.000 token CVP nativi di PowerPool mensilmente per 10 settimane, mentre 200.000 CVP sono stati assegnati per i fornitori di liquidità per il pool YETI / ETH 80-20 di Balancer.

YETI è attualmente in negoziazione scambi decentralizzati Uniswap e Balancer per circa $ 1,10 ciascuno.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here