Recenti commenti di Jerome Powell, presidente della Federal Reserve statunitense, mostrano che il governo americano non è particolarmente interessato alla velocità quando si tratta di sviluppare una valuta digitale della banca centrale, o CBDC. Al contrario, il co-fondatore di Morgan Creek Digital Anthony Pompliano sostiene che il tempo è essenziale.

“Stanno parlando del tipo, forse ne costruiremo uno nei prossimi due anni”, ha detto Pompliano dei recenti commenti di Powell sui CBDC. “Questa non è una cosa dei prossimi due anni”, Pomp disse in una puntata del 19 ottobre del suo programma YouTube, Soldi per il pranzo.

“Questa è una cosa giusta ora, e se non agiscono, gli Stati Uniti rimarranno molto indietro rispetto alla Cina, perché tutto si riduce all’accessibilità”.

Powell ha espresso l’importanza della precisione rispetto alla velocità quando si tratta di emettere un CBDC durante una discussione sui pagamenti transfrontalieri il 19 ottobre. “Non abbiamo deciso di emettere un CBDC e pensiamo che ci sia ancora molto lavoro da fare”, ha detto Powell, concentrarsi maggiormente sulla costruzione corretta di una CBDC piuttosto che sulla vittoria nella corsa alla valuta digitale.

Nel frattempo, la Cina continua ad andare avanti con le sue attività CBDC, e ha ha già iniziato a testare il suo yuan digitale.

Pomliano ha spiegato l’importanza dell’accessibilità. “Se sono seduto da qualche parte nel mondo, posso usare una connessione Internet e voglio una valuta globale, posso ottenere yuan, o posso ottenere il dollaro”, ha osservato. Sulla base del commento di Pompliano, le persone potrebbero gravitare verso la soluzione più semplice, che potrebbe essere il CBDC cinese se diventasse l’opzione digitale dominante prima che gli Stati Uniti entrino in gioco.

Pompliano si è unito alla CNBC per un’intervista nel settembre 2019 durante il quale ha espresso l’importanza di un dollaro USA digitale. Dopo un anno di interesse CBDC da numerosi paesi del mondo, i commenti di Pompliano rimangono ancora rilevanti.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here