OSL, un’importante piattaforma di asset digitali in Asia e un’unità di Gruppo BC sostenuto dalla fedeltà, è stato ufficialmente autorizzato dalla Securities and Futures Commission di Hong Kong.

Secondo un 15 dicembre annuncio, la nuova licenza consente a OSL Digital Securities di gestire servizi di intermediazione regolamentata e di trading automatizzato per le risorse digitali. La notizia arriva poco dopo la SFC concordato in linea di principio a rilasciare una licenza per OSL nell’agosto 2020. Secondo l’annuncio, OSL ha superato con successo i severi requisiti di verifica dell’SFC.

Al lancio, la piattaforma di trading di asset digitali di OSL Digital Securities supporterà le principali risorse digitali come Bitcoin (BTC) e Ether (ETH), nonché offerte di token di sicurezza selezionate o STO.

La piattaforma offrirà protezione assicurativa sulle risorse digitali come Bitcoin, conservando le risorse in portafogli separati dai clienti. OSL manterrà controlli conosciuti e antiriciclaggio per mitigare il rischio di cattiva condotta di mercato attraverso la sorveglianza del mercato, si legge nell’annuncio.

Matt Long, responsabile della distribuzione e prime di OSL, ha sottolineato che le società con licenza sono il futuro delle risorse digitali e dei mercati dei capitali. Il dirigente ha anche sottolineato che OSL è il primo motore a livello globale in termini di approvazioni normative garantite:

“OSL ora si distingue dalla concorrenza come first mover innovativo, in quanto unica piattaforma di asset digitali quotata, con licenza SFC, Big 4 verificata e assicurata per istituzioni e investitori professionali per inserirsi in modo sicuro nell’economia degli asset digitali”.

Oltre alle licenze di Hong Kong, OSL ha anche richiesto all’Autorità monetaria di Singapore una licenza per gli asset digitali ai sensi del Payment Services Act del paese, osserva l’annuncio.

All’inizio di quest’anno, Fidelity International, una sussidiaria del gigante statunitense dell’asset management Fidelity Investments, ha completato un investimento diretto in BC Group, una società Big-4 controllata e l’operatore di OSL. Fidelity ha acquistato 17 milioni di azioni per una posizione di proprietà del 5,6%, investendo più di 14 milioni di dollari nella società.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here