Oro, argento, obiettivi di inflazione media, Federal Reserve, Congresso – Punti di discussione:

  • I metalli preziosi potrebbero essere messi sotto pressione in vista delle elezioni americane, in assenza di ulteriori misure di stimolo.
  • Prezzi d’argento pronto per estendere la diapositiva dopo aver tagliato attraverso il supporto del triangolo simmetrico.
  • Prezzi dell’oro limitato dall’ex supporto trasformato in resistenza. Ci sono ulteriori perdite in vista?

La mancanza di progressi nei colloqui di stimolo del Congresso, l’escalation delle tensioni tra Stati Uniti e Cina e l’assenza di ulteriori stimoli monetari potrebbero pesare sui prezzi dei metalli preziosi in vista delle elezioni di novembre e potrebbero vedere l’oro e l’argento continuare a ritirarsi dai rispettivi mensili. alti.

Tuttavia, l’adozione da parte della Federal Reserve di obiettivo di inflazione media (AIT) e recenti commenti del presidente della Fed di New York John Williams affermare che “non siamo timidi nel fare tutto il necessario per far superare a questa economia questa situazione davvero difficile e, auspicabilmente, tornare al più presto possibile all’obiettivo di massima occupazione” suggerisce che le prospettive a lungo termine per i prezzi dei metalli preziosi rimangono rialziste.

Detto questo, sembra relativamente improbabile che la banca centrale aggiusterà le sue attuali impostazioni di politica monetaria prima delle elezioni presidenziali statunitensi.

Inoltre, con il Congresso che ora sta spostando l’attenzione sulla sostituzione del defunto giudice della Corte Suprema Ruth Bader Ginsburg, e ancora bisogno di approvare una risoluzione continua per finanziare il governo prima del 30 settembre, le possibilità di assicurarsi a pacchetto di stimolo fiscale prima del 3 novembre sembra fuori questione.

A tal fine, i metalli preziosi potrebbero avere difficoltà a salire al rialzo nel breve termine se i politici statunitensi non riusciranno a soddisfare la necessità del mercato di ulteriori stimoli.

Previsione dell'oro

Consigliato da Daniel Moss

Ottieni la tua previsione d’oro gratuita

Grafico giornaliero dei futures sull’argento – La rottura del triangolo simmetrico suggerisce ulteriori perdite

Oro e argento vulnerabili a causa di colloqui di stimolo stagnante, rinascita dell'USD

Grafico giornaliero dei futures sull’argento (SI) creato utilizzando TradingView

L’argento sembra pronto ad estendere la sua caduta dal massimo annuale fissato il 7 agosto (29,91), dopo essere crollato grazie al supporto del triangolo simmetrico e alla definizione del trend Media mobile a 50 giorni (25.20).

Una spinta indietro verso la 200-DMA che definisce il sentiment (20,43) sembra sulle carte, poiché entrambi gli indicatori RSI e MACD precipitano al di sotto dei loro punti medi neutri e la pendenza di tutte e tre le medie mobili in particolare plateau.

Una chiusura giornaliera al di sotto del massimo di settembre 1980 (24,18) convaliderebbe probabilmente la rottura del trend rialzista che si estende dal minimo di marzo (11,64) e traccerebbe un percorso per il prezzo per testare il 38,2% Fibonacci (22.93) e un segno psicologicamente fondamentale di $ 22 / oz.

Al contrario, il prezzo potrebbe rimbalzare per testare il massimo di luglio (26,27) se il supporto al minimo di agosto (23,58) rimane intatto, con una chiusura sopra il 21-DMA (26,90) necessaria per portare in gioco il massimo annuale (29,91).

Grafico giornaliero dell’oro – Potenziale superiore del limite massimo del 2011

Oro e argento vulnerabili a causa di colloqui di stimolo stagnante, rinascita dell'USD

Grafico giornaliero dell’oro creato utilizzando TradingView

In modo simile alla sua controparte d’argento, i prezzi dell’oro sembrano pronti a spingere verso nuovi minimi mensili dopo il taglio Triangolo simmetrico supporto e il 50-DMA (19.15).

L’RSI ha scattato il suo trend rialzista dagli estremi di marzo, combinato con il Indicatore MACD precipitare al di sotto del suo punto medio neutro, è indicativo di uno slancio rialzista in aumento, che alla fine potrebbe innescare una correzione più sostanziale se gli acquirenti non riescono a superare la resistenza al massimo del 2011 (1920,94).

Tuttavia, con il prezzo ancora da chiudere al di sotto dell’oscillazione minima dell’8 settembre (1906,80), rimane una netta possibilità che il prezzo possa risalire verso il massimo mensile (1992,63).

A tal fine, la mancata chiusura al di sotto del valore psicologicamente imponente di $ 1900 / oz potrebbe incoraggiare aspiranti acquirenti e generare una ripresa verso il massimo di luglio (1984,22), se il prezzo superasse con successo la resistenza chiave al massimo del 2011 (1920,94) e 21- DMA (1942.45).

D’altra parte, una chiusura giornaliera al di sotto del livello di $ 1900 / oz convaliderebbe probabilmente la rottura al ribasso del consolidamento del triangolo simmetrico e potrebbe innescare una spinta verso il supporto alla 200-DMA (1750), con la mossa misurata implicita (1715) che suggerisce il prezzo potrebbe scendere fino all’11% rispetto ai livelli attuali.



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano 5% -11% 1%
settimanalmente 3% -24% -3%

– Scritto da Daniel Moss, analista di DailyFX

Seguimi su Twitter @DanielGMoss

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Consigliato da Daniel Moss

Migliora il tuo trading con IG Client Sentiment Data





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here