RBNZ, NZD / USD, Economic Outlook – Talking Points

La Reserve Bank of New Zealand mantiene il suo OCR allo 0,25%, come previsto

NZD / USD bordi più alti, ma le prospettive politiche rimangono sostanzialmente invariate

La ripresa economica è più resiliente di quanto previsto in precedenza

Il Dollaro neozelandese mercoledì si è spostato leggermente al rialzo dopo che la Reserve Bank of New Zealand ha mantenuto i tassi di interesse stabili allo 0,25%. Gli economisti e gli investitori prevedevano che i tassi sarebbero rimasti invariati questo mese. Tuttavia, secondo gli swap sugli indici overnight, i mercati si aspettano che la banca centrale scenda i tassi in territorio negativo il prossimo anno. Allo stesso modo, gli economisti prevedono anche che la banca si muoverà negativamente nel 2021.

Grafico a 15 minuti NZD / USD

Grafico creato con TradingView

La dichiarazione politica non era eccessivamente accomodante rispetto al linguaggio precedente della banca centrale, forse spiegando il movimento verso l’alto in NZD /Dollaro statunitense. La RBNZ ha introdotto un programma di finanziamento per il prestito (FLP), che potrebbe aprire la porta a una politica più efficace se l’OCR dovesse diventare negativo. Tuttavia, l’urgenza e il senso di farlo sembravano notevolmente assenti dai responsabili politici. Gli acquisti di asset su larga scala, fino a 100 miliardi di NZD, continueranno nel tentativo di sostenere l’economia e la stabilità finanziaria.

La dichiarazione politica rimane invariata per quanto riguarda la ripresa economica che dipende da Covid e dagli sforzi di contenimento. Tuttavia, la RBNZ fa riferimento a un’economia più resiliente di quanto previsto in precedenza. Indicatori economici come una forte spesa per consumi, prezzi delle attività e occupazione mostrano una risposta positiva dalla reazione politica a Covid. Detto questo, se il ritmo della ripresa attuale tiene e gli sforzi di contenimento di Covid avranno successo, potremmo iniziare a vedere le aspettative per i tassi negativi diminuire, aumentando ulteriormente il dollaro neozelandese.

Scritto da Thomas Westwater, analista di DailyFX.com

Contatta Thomas a @FxWestwater





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here