Il 31 agosto 2020, Morpher Labs ha annunciato il lancio della sua piattaforma di mercato di previsione e negoziazione di contratti basata su Ethereum di punta, Morpher, con l’obiettivo dichiarato di fornire agli utenti un accesso illimitato alle negoziazioni lunghe e corte di azioni, materie prime e mercati FOREX del mondo reale.

Gli ostacoli tecnici di un simile obiettivo, tuttavia, si sono storicamente dimostrati difficili da navigare.

In una recente intervista con Cointelegraph, il CEO di Morpher Labs Martin Forehler ha spiegato che la visione di Morpher è quella di consentire l’accesso in tutto il mondo a classi di attività che normalmente hanno più barriere sotto forma di restrizioni geografiche, intermediari e commissioni elevate.

“L’obiettivo della piattaforma è consentire a chiunque viva sulla Terra di scambiare risorse 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con commissioni ridotte e senza bisogno di una controparte”, ha affermato Forehler.

Molti progetti nutrono ambizioni simili, ma sono stati ostacolati dal problema apparentemente intrattabile che si pone ogni volta che i progetti cercano di offrire agli utenti della catena l’accesso alle risorse del mondo reale e alla loro azione sui prezzi: la liquidità.

Synthetix, ad esempio, consente agli utenti di coniare asset sintetici che seguono il prezzo di asset del mondo reale come l’oro o l’indice azionario Nikkei. Tuttavia, la loro piattaforma richiede agli utenti di detenere una quantità di token SNX con un rapporto del 600% rispetto al valore del loro portafoglio di asset sintetici per coniare nuovi sintetici o ritirare i loro fondi.

Allo stesso modo, il mercato delle previsioni Augur consente agli utenti di scommettere sul risultato di eventi del mondo reale, ad esempio se il prezzo di un asset specifico supera una certa soglia entro una data specificata, ma il protocollo non è mai riuscito a incassare $ 3 milioni in TVL , secondo DeFi Pulse.

In questi casi, la liquidità si presenta sotto forma di un pollo fortemente garantito o come un uovo che non si schiude mai.

Morpher, nel frattempo, sta tentando di affrontare il problema della liquidità con una soluzione economica simbolica.

“Il [Morpher] smart contract crea o distrugge il token MPH a seconda del risultato di [a] scommetto “, spiega Forehler. “Ad esempio, una puntata di gettone da 100 MPH su Apple diventa 110 MPH se Apple guadagna il 10%, o 90 MPH se Apple perde il 10%.”

Questo sistema peer-to-contract ipoteticamente consente una liquidità illimitata, poiché qualsiasi utente può entrare e uscire da una scommessa denominata MPH di qualsiasi dimensione.

Tuttavia, Hristo Piyankov, esperto di token economy e Chief Data Officer di REINNO, avverte che questo modello può portare a situazioni in cui la liquidità si esaurisce per i titolari di MPH.

“Per fare un esempio”, ha spiegato Piyankov a Cointelegraph, “Se attualmente 1 MPH viene scambiato per 0,015 DAI e poi all’improvviso l’offerta totale di MPH raddoppia (perché un’attività sottostante tracciata raddoppia di valore), sarebbe possibile vendere tutti quei MPH appena coniati per 0,015 DAI ciascuno (la definizione di liquidità), o questo farebbe scendere il prezzo di MPH (suggerendo che il token è illiquido rispetto ad altre valute consolidate)? “

Alla domanda su questa dinamica, Forehler sostiene che tali fluttuazioni di valore si verificano anche nei mercati del mondo reale, sebbene con meno estremi.

“Se l’utente medio ha un rendimento, diciamo, del cinque percento all’anno, ci sono il cinque percento in più di gettoni MPH quell’anno. Ipotizzando una capitalizzazione di mercato costante, solo gli utenti con rendimenti superiori al cinque percento realizzano un profitto, mentre tutti quelli con rendimenti inferiori hanno una perdita “, afferma.

“All’inizio può sembrare strano, ma replica semplicemente ciò che accade sui mercati tradizionali. I trader che non superano il tasso di inflazione perdono, anche se i loro rendimenti nominali sono stati positivi “, ha aggiunto.

Finora, i risultati del modello di Morpher sono stati contrastanti. Secondo Forehler, nei quasi due mesi dal lancio Morpher ha attirato 28mila utenti. L’account Twitter di Morpher, tuttavia, ha segnalato numerose interruzioni di prelievo.

Mentre resta da vedere se Morpher sarà in grado di risolvere i problemi affrontati dai mercati di previsione, Forehler rimane un fanatico per la missione finale: fornire accesso globale alle risorse del mondo reale senza intermediari:

“Siamo convinti che il pieno potenziale del protocollo Morpher si dispiegherà solo quando sarà universalmente accessibile e stiamo lavorando duramente per realizzarlo”.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here