Previsioni USD/MXN: neutrale

Il Messico si recherà alle urne il 6 giugnoquesto mentre migliaia di cariche elettive sono in palio. Mi aspetto che i trader prestino molta attenzione in quanto USD/MXN salta a un massimo di tre settimane dopo essere stato scambiato in un intervallo ristretto per tutta la fine di maggio.

Queste elezioni determineranno quanto potere avrà l’attuale presidente Andres Manuel Lopez Obrador per la seconda metà del suo mandato. Lo scenario più probabile al momento sembra essere che il partito di Lopez Obrador – Movimento di Rigenerazione Nazionale (MORENA) – manterrà il controllo della camera bassa con l’aiuto dei suoi partiti alleati. L’esito per il Peso in questa situazione sembra essere leggermente negativo, soprattutto a causa dell’incertezza sulle politiche che MORENA adotterà per evitare di perdere la sua influenza legislativa.

Si ritiene inoltre che Obrador inasprirebbe le sue politiche nel settore energetico se ottenesse la maggioranza, quindi il Peso potrebbe deprezzarsi ulteriormente man mano che crescono le preoccupazioni degli investitori. Nel passato, Lopez Obrador ha preso provvedimenti per rafforzare Pemex finanziari in fallimento attraverso iniezioni di capitale e tagli fiscali, e si mosse verso il cambiamento olio e leggi del gas.

Uno scenario meno probabile sarebbe se Lopez Obrador perdesse il controllo della camera bassa, che secondo molti analisti vedrebbe un apprezzamento del peso messicano.

Livelli USD/MXN

Dollaro statunitense/MXN ha visto un grande aumento giovedì poiché le cifre sui posti di lavoro ADP hanno battuto le aspettative, facendo sobbalzare il Dollaro Americano da un ristretto intervallo di tre settimane. Ma la mossa è stata per lo più corretta a partire da venerdì pomeriggio, dopo il PFN i dati ancora una volta non sono stati all’altezza delle aspettative stabilite da ADP, arrivando a 559k, oltre 400k al di sotto della lettura del libro paga privato di giovedì.

La coppia non ha avuto un grande trend negli ultimi mesi, con il consolidamento laterale come tema chiave. Il rifiuto di giovedì di spingere al di sopra del 76,4% di Fibonacci (20,18) ha mostrato resistenza da parte degli acquirenti di Pesos nel breve termine, indicando ulteriori pressioni al ribasso ora che la coppia è tornata al di sotto della soglia dei 20 Pesos.

Ma anche ora, sarà necessario un ulteriore slancio per portare la coppia significativamente più in basso, poiché USD/MXN non è riuscito a scendere sotto 19,80 nelle ultime due settimane, con un ulteriore supporto chiave a 19,72.

Grafico giornaliero USD/MXN

Confluenza di Fibonacci sulle coppie FX

— Scritto da Daniela Sabin Hathorn, Analista di mercato

Segui Daniela su Twitter @HathornSabin





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here