S&P 500 FUNDAMENTALFORECAST: RIALZISTA

  • Il S&P 500 L’indice può puntare a livelli più alti con ulteriori speranze di stimolo dopo le elezioni
  • Oltre l’86% delle società S&P 500 ha battuto le stime sugli utili del terzo trimestre, sebbene i profitti siano diminuiti del 14% su base annua
  • È probabile che un pacchetto di stimolo post-elettorale e un ulteriore allentamento monetario attutiscano l’impatto della pandemia

Prospettive dell’indice S&P 500:

L’indice S&P 500 è salito a un massimo di tre settimane come risultati delle elezioni apparso inclinazione versoJoe Biden, la cui vittoria può puntare a una più grande stimolo fiscale pacchetto e il potenziale per rimodellare la politica estera degli Stati Uniti. Come il governo intende gestire una situazione sempre più allarmante ondata di coronavirus sarà un obiettivo post-elettorale.

Utili societari statunitensi sono andati bene, sottolineando la resilienza dell’economia dopo che le misure di blocco sono state allentate. Finora nella stagione degli utili, l’84% dei componenti dell’indice S&P 500 ha riportato risultati, tra cui circa L’86% lo ha picchiato stime dell’utile per azione (EPS) degli analisti. Se l’86% è la percentuale finale, segnerà la quota più alta di società S&P 500 che segnalano una sorpresa positiva per l’EPS dal 2008,secondo FactSet.

Su base annua, il EPS finali di 12 mesi dell’indice S&P 500 ha rifiutato da 14%, secondo i dati compilati da Bloomberg (grafico sotto). Ciò potrebbe riflettere che l’attività economica è rimasta ben al di sotto dei livelli pre-pandemici, anche se non così pessimistica come avevano pensato gli analisti.

Indice S&P 500 vs Trailing EPS (2015-2020)

Fonte: Bloomberg, DailyFX

Un altro ondata pandemica sta investendo gran parte dell’UE e degli Stati Uniti e minaccia la fragile ripresa economica. Più di 6,5 milioni coronavirus casi sono stati segnalati a livello globale negli ultimi 14 giorni, segnando un nuovo massimo. I casi giornalieri negli Stati Uniti da soli hanno superato 100.000 su 4th Novembre, che segna un nuovo massimo. Ciò ha ulteriormente sottolineato l’urgenza di nuovi aiuti monetari e fiscali per attutire l’impatto della pandemia.

Questa settimana, il RBA ha abbassato il suo tasso di riferimento al minimo storico dello 0,1% e ha aggiunto 100 miliardi di dollari al suo programma di acquisto di obbligazioni, mentre BoE aggiunto £ 150 miliardi valore degli acquisti di asset. Il alimentato rimase al FOMC giovedì, ma la banca centrale è rimasta aperto a un nuovo allentamento e ha ribadito la necessità di un maggiore sostegno fiscale. Mentre l’orientamento politico accomodante delle banche centrali può proteggere i mercati azionari dai venti contrari fondamentali in una certa misura, misure efficaci per contrastare la diffusione del coronavirus potrebbero essere più critiche a medio termine.

Introduzione al Forex News Trading

Introduzione al Forex News Trading

Consigliato da Margaret Yang, CFA

Cosa serve per scambiare dati?

Incoraggiante, Markit US Manufacturing PMI è salito a 53,4 in ottobre, raggiungendo il livello più alto da dicembre 2018. Ha segnato un ulteriore miglioramento nel settore manifatturiero statunitense, sebbene il ritmo di espansione sembrasse aver rallentato dopo un forte rimbalzo nel terzo trimestre. I produttori di beni di consumo hanno riportato una crescita del portafoglio ordini indebolita, riflettendo un aumento preoccupazioni legate ai virus. Le prospettive rimangono oscure con l’aumento dei casi di virus e apparentemente una mancanza di incentivi politici per implementare i blocchi.

Indice PMI manifatturiero statunitense di Markit – ottobre 2020

PMI manifatturiero statunitense

Tornando ai mercati statunitensi, l’eliminazione dell’incertezza relativa alle elezioni ha portato a unrimbalzo di sollievo“In azioni statunitensi questa settimana. L’indice S&P 500 ha registrato guadagni decenti, con gli operatori che guardano allo stimolo post-elettorale, al potenziale allentamento monetario e agli sviluppi dei vaccini. Rischio pandemico resta comunque un fattore importante che pesa sul sentiment.

L’indice S&P 500 viene scambiato a circa 27 volte il rapporto prezzo / utili (P / E), che è al di sopra della sua media quinquennale di 20,3.

Aumentare la fiducia nel trading

Aumentare la fiducia nel trading

Consigliato da Margaret Yang, CFA

Non cedere alla disperazione, prepara un piano d’azione

— Scritto da Margaret Yang, stratega di DailyFX.com

Per contattare Margaret, usa la sezione Commenti sotto o @margaretyjy su Twitter





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here