Il mercato delle aste online eBay sta collaborando con Lolli, un’app per lo shopping cripto-centrica, per integrare Bitcoin (BTC) premia i suoi 127 milioni di utenti.

Lolli annunciato Mercoledì i suoi utenti possono guadagnare l’1% in Bitcoin quando fanno acquisti sul mercato di eBay. L’iniziativa fa parte di una doppia strategia per integrare i pagamenti in criptovaluta con i mercati online e per sensibilizzare sulle risorse digitali.

Il CEO e cofondatore di Lolli Alex Adelman ha dichiarato:

“Oggi, siamo orgogliosi di collaborare e rendere il bitcoin più accessibile a quegli utenti e continuare la nostra missione di promuovere l’educazione e l’adozione di bitcoin”.

Matt Senter, CTO e cofondatore di Lolli, ha aggiunto:

“Siamo orgogliosi di lanciarci con eBay appena in tempo per il Black Friday e il Cyber ​​Monday come regalo per i nostri fedeli acquirenti di Lolli. Abbiamo lavorato instancabilmente per rendere possibile questa integrazione in tempo per consentire alle persone di guadagnare bitcoin su tutti i loro acquisti natalizi. quest’anno.”

Lolli è una società di criptovalute che consente agli utenti di guadagnare Bitcoin o contanti gratuiti quando fanno acquisti in oltre 1.000 negozi partner. L’estensione gratuita per Chrome dell’azienda invia notifiche al browser ogni volta che un utente visita il sito di un rivenditore partner. Questa funzionalità è ora disponibile anche per gli utenti eBay.

Il mercato eBay sta integrando Lolli giusto in tempo per la frenesia dello shopping natalizio. Le vendite online legate al Black Friday e al Cyber ​​Monday lo sono previsto per superare i 22 miliardi di dollari quest’anno.

Il prezzo di Bitcoin si è apprezzato del 160% da inizio anno, superando di gran lunga le attività finanziarie tradizionali. Guadagnare Bitcoin gratis può essere ancora più allettante per gli acquirenti durante le festività natalizie come il la criptovaluta di punta traccia un nuovo percorso verso i massimi storici.

La più grande criptovaluta ha recentemente fatto notizia su quella che molti chiamano una carenza di offerta di BTC. PayPal, che ha recentemente integrato i pagamenti in criptovaluta, lo è Secondo quanto riferito, l’acquisto di quasi il 70% di tutti i Bitcoin appena estratti.

Lolli non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.