Lo stato indiano del Tamil Nadu svela nuovi progetti tecnologici, inclusa un’infrastruttura blockchain, per creare processi di governo più semplici.

Il primo ministro indiano Edapaddi K. Palaniswami ha annunciato l’adozione da parte del Tamil Nadu di una politica etica sulla blockchain, secondo Il nuovo Indian Express.

Palaniswami ha anche annunciato che il Tamil Nadu intende lanciare un progetto per fornire servizi basati sull’identità a prova di conoscenza, che, secondo il ministro, rivoluzionerà il modo in cui il governo fornisce i suoi servizi ai cittadini.

Il progetto sarà implementato stabilendo e sfruttando l’infrastruttura State Family Database (SFDB) e Blockchain Backbone. L’infrastruttura blockchain funziona come un’unica fonte di verità per tutti i dati e processi governativi. Può anche essere utilizzato per reinventare la governance e incoraggiare l’uso della blockchain nello stato.

Lanciando l’infrastruttura Blockchain Backbone, lo stato riconosce anche la necessità di creare un forum per promuovere la collaborazione tra industria, start-up e università per costruire un ecosistema.

Secondo quanto riferito, lo stato del Tamil Nadu ha anche adottato una politica etica di intelligenza artificiale che mira a sfruttare i vantaggi dell’IA mantenendola al sicuro ed eticamente compatibile con i valori umani. Ha inoltre adottato una politica simile alla sicurezza informatica per proteggere le informazioni e combattere i crimini informatici.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here