Indice EU Stoxx 50, spread di rendimento italo-tedesco, BCE – Spunti di discussione:

  • Dollaro statunitense e Yen giapponese è aumentato durante il commercio APAC mentre gli investitori hanno rimuginato sui dati commerciali cinesi.
  • L’approccio attendista della BCE potrebbe pesare sugli asset di rischio regionali.
  • L’ampliamento degli spread sui rendimenti suggerisce un inasprimento del sentiment del mercato.
  • L’indice EU Stoxx 50 potrebbe scivolare più in basso mentre il prezzo si libra precariamente al di sopra del supporto chiave di Fibonacci.

Riepilogo Asia-Pacifico

Il paradiso associato Dollaro Americano e lo yen giapponese è salito durante il commercio Asia-Pacifico, poiché i dati commerciali misti cinesi per agosto hanno mostrato che le esportazioni sono aumentate del 9,5%, superando l’aumento stimato del 7,2%, mentre le importazioni sono diminuite del 2,1%, superando drasticamente l’aumento stimato dello 0,1%.

L’australiano ASX 200 l’indice ha recuperato terreno perso, salendo dello 0,33% dopo essere crollato di oltre il 3% venerdì S&P 500 i futures si sono abbassati a causa del volume minimo. I mercati statunitensi sono chiusi per il Labor Day.

Oro è sceso di nuovo sotto $ 1,930 / oz mentre olio è scivolato dell’1,1%.

Guardando al futuro, il PIL irlandese del secondo trimestre evidenzia un bilancio economico piuttosto leggero poiché l’attenzione degli investitori si rivolge alla riunione di politica monetaria della Banca centrale europea mercoledì.

Grafico di reazione del mercato creato utilizzando TradingView

L’attesa e l’osservazione della BCE potrebbe pesare sullo Stoxx 50 dell’UE

Commenti recenti da Isabel Schnabel suggeriscono che la Banca centrale europea è ragionevolmente soddisfatta del suo impostazioni dei criteri correnti, poiché il membro del consiglio di amministrazione ha affermato che “fintanto che lo scenario di base rimane intatto, non vi è motivo di modificare l’orientamento della politica monetaria”.

Sebbene le politiche della banca centrale siano state calibrate “sulla base delle proiezioni di giugno”, Schnabel sembra fiduciosa che mentre “stiamo assistendo a un certa recrudescenza di infezioni, al momento sembra improbabile che vedremo di nuovo un blocco completo [which] è esattamente ciò che abbiamo ipotizzato nel nostro scenario di base a giugno ”.

Ciò suggerisce che la BCE potrebbe salvare le sue munizioni di stimolo monetario nella sua prossima riunione del 10 settembre, a meno che un’ondata di infezioni da Covid-19 non costringa i governi regionali a imporre restrizioni economicamente devastanti.

Tuttavia, con lo spread tra i titoli di stato italiani e i bund tedeschi che si è notevolmente ampliato nelle ultime settimane, la mancanza di azione da parte della banca centrale potrebbe inasprire in modo significativo il sentiment degli investitori e alimentare un calo più sostanziale dei prezzi degli asset regionali.

L'indice EU Stoxx 50 potrebbe scivolare più in basso in vista della riunione sulla politica monetaria della BCE

Grafico dello spread di rendimento italo-tedesco creato utilizzando TradingView

Detto questo, commenti del capo economista della BCE Philip Lane contrassegnando il EuroIl “repricing nelle ultime settimane” potrebbe essere un segnale che i policymaker stanno diventando sempre più sensibili alla forza della valuta locale e al suo impatto sulle esportazioni del blocco commerciale. Il EUR / USD il tasso di cambio è salito al nuovo massimo di due anni il 1 ° settembre (1.2011).

Tuttavia, mentre Schnabel ritiene che “potrebbero esserci sorprese al rialzo e al ribasso, il che potrebbe significare che dobbiamo riconsiderare la nostra posizione di politica monetaria”, ha confermato che per il momento l’adeguamento “non è nelle carte”.

Con questo in mente, l’indice europeo di riferimento europeo Stoxx 50 potrebbe scivolare più in basso se la BCE decidesse di mantenere il suo approccio attendista alla politica monetaria nella prossima riunione del 10 settembre.

Notizie di trading Forex: la strategia

Notizie di trading Forex: la strategia

Consigliato da Daniel Moss

Notizie di trading Forex: la strategia

Grafico giornaliero EU Stoxx 50 – Il triangolo ascendente rimane in gioco

L'indice EU Stoxx 50 potrebbe scivolare più in basso in vista della riunione sulla politica monetaria della BCE

Grafico giornaliero dell’indice EU Stoxx 50 creato utilizzando TradingView

Da un punto di vista tecnico, l’indice europeo Stoxx 50 europeo sembra destinato a scivolare più in basso nonostante abbia ritagliato un rialzo Triangolo ascendente modello di continuazione appena timido di resistenza psicologica al livello 3400.

Con il monitoraggio dei prezzi al di sotto delle medie mobili di 21, 50 e 200 giorni e un volume superiore alla media osservato negli ultimi due giorni in ribasso, il percorso di minor resistenza sembra essere inferiore.

Inoltre, il RSI e gli indicatori MACD suggeriscono lo svanire del momentum rialzista, poiché entrambi gli oscillatori scivolano al di sotto dei rispettivi punti medi neutri e in territorio ribassista.

A tal fine, il benchmark europeo potrebbe scivolare più in basso nei prossimi giorni, se i venditori riusciranno a superare il supporto confluente al 61,8% di Fibonacci (3243) e all’ipotenusa del triangolo ascendente.

Una chiusura giornaliera inferiore al 21 agosto altalena (3215) probabilmente invaliderebbe il pattern di continuazione rialzista e ritagliarsi un percorso per testare il minimo di agosto (3158) e il 38,2% di Fibonacci (3063).

– Scritto da Daniel Moss, analista per DailyFX

Seguimi su Twitter @DanielGMoss

Aumentare la fiducia nel trading

Aumentare la fiducia nel trading

Consigliato da Daniel Moss

Aumentare la fiducia nel trading





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here