La prossima settimana, il gestore canadese degli investimenti in asset digitali 3iQ lancerà un’IPO per il primo ETF Ethereum al mondo, The Ether Fund, sulla Borsa di Toronto (TSX) con il ticker QETH.U.

L’offerta massima per il lancio è di $ 100 milioni e la data di chiusura dell’offerta non sarà successiva al 10 dicembre 2020. 3iQ conta più di $ 400 milioni di CAD in gestione e si concentra su Bitcoin, Litecoin ed Ethereum.

In un comunicato stampa giovedì, 3iQ ha notato che questo elenco ha un retroscena patriottico.

“Il concetto di Ethereum è stato sviluppato in Canada nel 2013 e successivamente lanciato da un gruppo di tecnologi di tutto il mondo”, ha affermato la società.

Il co-fondatore e prestanome di Ethereum, Vitalik Buterin, è canadese-russo e la sua famiglia si è trasferita a Toronto quando aveva sei anni.

I commercianti a sud dei confini del Canada hanno dimostrato a notevole appetito per i veicoli di investimento Ethereum disponibili pubblicamente. Nonostante un sovrapprezzo che a volte strisciato verso l’alto del 500% rispetto al valore patrimoniale netto per ETHE, la fiducia di Ethereum di Grayscale, il colosso delle risorse digitali riferisce che sempre più investitori si sono accumulati.

Questi fondi e trust sono il metodo di investimento preferito per molti trader che non sono in grado o non vogliono fornire la propria custodia di criptovaluta e opzioni di sicurezza.

Inoltre, negli ultimi mesi i trader hanno beneficiato di una proliferazione di nuove offerte di fondi in tutto il mondo. Solo a novembre, il gigante dell’oro VanEck ha lanciato un file Prodotto di nota scambiato in borsa Bitcoin in Germania, VanEck Vectors Bitcoin ETN e 3iQ ha anche introdotto il Bitcoin Fund in Canada.