10 settembre aggiornamenti alle sanzioni del Tesoro degli Stati Uniti includono cittadini russi che presumibilmente hanno lavorato per interferire nelle elezioni statunitensi. Gli aggiornamenti mirano specificamente a una lunga lista di indirizzi di criptovalute associati a questi hacker accusati.

I nuovi cittadini appositamente designati includono i residenti di San Pietroburgo Anton Nikolaeyvich Andreyev e Artem Mikhaylovich Lifshits e gli indirizzi associati a questi due tra cui Bitcoin, Litecoin, ZCash, Dash ed Ether.

Questa non è la prima volta che l’Ufficio del Tesoro per il controllo dei beni esteri ha preso di mira gli indirizzi crittografici. A marzo, OFAC ha aggiunto due cittadini cinesi che ha aiutato il programma di hacking della Corea del Nord a riciclare i suoi guadagni illeciti.

Anche questa non è la prima volta Lo hanno detto le autorità statunitensi che l’intelligence russa ha utilizzato le criptovalute per finanziare le interferenze nelle elezioni presidenziali del 2016. Queste sono, tuttavia, le prime sanzioni OFAC a nominare indirizzi di portafoglio per una così ampia gamma di valute coinvolte nelle interferenze elettorali russe.

Le nuove misure arrivano quando mancano solo 2 mesi alle elezioni presidenziali statunitensi.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here