Gli investitori istituzionali giocheranno un ruolo importante nel garantire il futuro delle criptovalute come Bitcoin (BTC), secondo Erik Voorhees, CEO e fondatore di ShapeShift.io.

In una tavola rotonda al LaBitConf di quest’anno, Voorhees ha affermato che la curva di adozione di Bitcoin crescerà sostanzialmente nei prossimi cinque-dieci anni. A quel tempo, Voorhees ha stimato che metà del mondo potrebbe essere esposto a BTC. Crede che l’adozione di massa avverrà molto più tardi, tuttavia, una volta che Bitcoin diventerà lo standard monetario globale.

Il panel è stato praticamente unanime nell’opinione che Bitcoin sia meglio servito con entità di diverse convinzioni che acquistano e detengono BTC. In questo senso, l’adozione istituzionale è un netto vantaggio per l’ecosistema perché assicura che le regole del gioco non cambino mai e che i governi non cerchino di interferire.

Voorhees ha affermato che i governi hanno un maggiore incentivo a censurare Bitcoin se viene utilizzato principalmente da investitori al dettaglio. Con le grandi istituzioni in gioco, potrebbe esserci un “baluardo” naturale contro lo strappo del governo.

Per quanto riguarda Bitcoin, Voorhees ha sottolineato la sua convinzione che “Maggiore è il mix e la diversità dei titolari, meglio è “, prima di continuare” La democratizzazione del controllo sul denaro è l’essenza di Bitcoin “.

Sebbene Voorhees affermi che siamo ancora nelle primissime fasi dell’adozione istituzionale, il 2020 è stato un anno spartiacque per l’asset digitale in termini di accettazione ortodossa. Ai grandi investitori piace Paul Tudor Jones e Stanley Druckenmiller hanno confermato la loro partecipazione in Bitcoin, intanto Paypal e Cash App stanno acquistando la maggior parte dei BTC appena estratti.

Nel frattempo, il gestore di asset digitali Grayscale continua ad accumulare Bitcoin ed Ethereum (ETH) in mezzo registrare gli afflussi nei suoi fondi.

Bitcoin sta vivendo una carenza di approvvigionamento sta accadendo quasi di pari passo con l’ultimo evento di dimezzamento deflazionistico. Con forniture limitate a circa 900 BTC al giorno, l’adozione istituzionale sembra avere un impatto positivo sulla scoperta dei prezzi.

Secondo Voorhees, il vero aumento dell’interesse istituzionale avverrà vicino al picco del prossimo mercato rialzista, quando non possedere Bitcoin infliggerà danni alla reputazione.

I prezzi più alti non sono un problema per le principali istituzioni, molte delle quali stanno aspettando che Bitcoin “raggiunga la loro liquidità”, secondo Voorhees.