Ledger, una società di crittografia che fornisce una serie di soluzioni di portafoglio hardware, ha ottenuto con successo un test di controllo di sistema e organizzazione, o SOC, tipo 1.

Friedman LLP, una società di contabilità con sede a New York, ha eseguito il test SOC 2 di tipo 1 su Ledger, secondo una dichiarazione fornita a Cointelegraph:

“Ottenendo il rapporto SOC 2 di tipo 1, ora siamo in grado di fornire un ulteriore livello di sicurezza verificata ai nostri clienti, assicurando che la soluzione Vault sia sempre protetta e che abbiamo i processi in atto per garantire la disponibilità”.

Una soluzione di archiviazione crittografica per grandi giocatori e aziende, Ledger Vault funziona come ala di custodia sotto la più ampia compagnia Ledger.

Il SOC 2 esame analizza la sicurezza di un’azienda attraverso un audit, verificando la corretta gestione delle informazioni sui clienti da parte di entità basate sui servizi. “A dimostrazione della conformità alla procedura di audit AICPA, il report SOC 2 Type 1 mostra che un SaaS [software-as-a-service] l’azienda dispone delle migliori pratiche “, un blog inviare dalla sicurezza RSI spiegato. “Offre ai potenziali clienti la certezza che un’organizzazione di servizi ha superato la suddetta procedura di controllo e che i suoi dati sono al sicuro se lavorano con l’azienda conforme a SOC 2”, ha aggiunto il post.

Al contrario, un esame SOC 2 di tipo 2 alza il livello, testando standard più approfonditi mentre richiede un orizzonte temporale più lungo per una luce verde.

Durante l’analisi SOC 2 di tipo 1, Friedman ha studiato Ledger su diversi livelli, tra cui la sua strategia di ripristino di emergenza e la sua sicurezza, oltre a una serie di altre specifiche tecniche. “Ricevere questa attestazione è un risultato in quanto mostra che i nostri processi e sistemi sono semplificati, documentati e nel complesso sicuri”, ha affermato Charles Guillemet, Chief Technology Officer di Ledger. L’anno prossimo, la società mira a ottenere un’approvazione SOC 2 Tipo 2, secondo i commenti nella dichiarazione del CEO di Ledger Pascal Gauthier.

La luce verde dell’esame arriva dopo Ledger ha subito una perdita di database diversi mesi fa, che ha esposto le informazioni dei clienti. La famosa azienda di portafogli hardware risolto la radice del problema dopo l’incidente.

Scambio di criptovalute Gemini ha annunciato che era passato allo stesso modo il suo test SOC 2 di tipo 2 nel gennaio 2020.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here