Per Dec. 11 annuncio del dipartimento di giustizia, l’assistente procuratore generale Beth Williams è fuori dal dipartimento politico

Dal 2017, Williams è leader presso l’Ufficio delle politiche legali. Anche se l’annuncio del DoJ oggi dice esplicitamente che Williams lascerà l’ufficio piuttosto che il dipartimento nel suo insieme, non dice dove sarà diretta.

Come nota l’annuncio, Williams è stato particolarmente coinvolto in:

“Le politiche informatiche del dipartimento, compreso il coordinamento dello sviluppo di un recente white paper sulla criptovaluta come parte della Cyber-Digital Task Force”.

Questo è in riferimento all’annuncio del DoJ di ottobre di a quadro per l’applicazione la legge quando si tratta di criptovaluta. A quel tempo, Williams ha detto:

“Questo Framework riflette l’ampia cooperazione del Dipartimento con i partner nazionali e internazionali per garantire che stiamo affrontando adeguatamente queste sfide, a vantaggio degli utenti legali di criptovalute e del pubblico in generale”.

Quel quadro ora sembra essere un altro dei tanti colpi di separazione alle criptovalute da parte dei regolatori che stanno uscendo dalla porta prima di un cambiamento di amministrazione. Al momento, gli occhi della comunità crypto lo sono sul tesoro, che si pensa stia preparando un attacco ai portafogli crittografici auto-ospitati.