MEME, un progetto guidato dalla comunità ispirato da uno sviluppatore di ConsenSys satira della bolla del rendimento agricolo, ha guadagnato quasi il 100% in 24 ore per pubblicare un massimo storico di $ 1.775 dopo essere stato inserito nell’elenco Poloniex.

Dall’inizio di settembre, MEME ha guadagnato oltre il 900%, nonostante i suoi sostenitori promuovano il progetto attraverso lo slogan “non comprare MEME”. MEME è attualmente l’asset crittografico al 254 ° posto con una capitalizzazione di mercato di $ 48 milioni, con oltre $ 17 milioni di MEME che sono passati di mano nelle ultime 24 ore.

MEME / USD: CoinGecko

L’improbabile ascesa del progetto è iniziata quando ConsenSys“Il responsabile del prodotto DeFi Jordan Lyall ha creato una finta pubblicità per un generatore di protocolli per l’agricoltura di rendimento soprannominato” The Degenerator “.

A poche ore dal post che circolava su Twitter, qualcuno aveva creato un ERC-20 con lo stesso nome e lo aveva elencato su Uniswap sotto il ticker “MEME”. La fornitura di 28.000 token è stata distribuita tramite airdrop in lotti di 250 agli utenti di Telegram entro 30 minuti dalla creazione del token.

Il progetto ora comprende un “protocollo sperimentale” che “mash[es] su alcune delle innovazioni più entusiasmanti in DeFi “offrendo ricompense per l’agricoltura del raccolto sotto forma di token da collezione non fungibili ispirati ai meme.

Poloniex è il sesto exchange a elencare il token, dopo Uniswap, Balancer, 1inch, Hoo, Mooniswap. Oltre il 72% degli scambi avviene su Uniswap.

In risposta alla folgorante corsa al rialzo di MEME, il co-fondatore di EthHub Anthony Sassano (‘sassal0x’) rivelato che era uno dei destinatari originali dell’airdrop che aveva venduto i suoi token il primo giorno perché pensava che comprendesse “solo un token casuale inutile”.

Se si fosse arrangiato, oggi la sua scorta varrebbe circa $ 600.000.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here