Punti di discussione del dollaro australiano

AUD / USD scambia a nuovi massimi mensili dopo aver superato il range di apertura di febbraio, con i recenti sviluppi nel Relative Strength Index (RSI) che indicano un ulteriore apprezzamento del tasso di cambio in quanto cancella la tendenza al ribasso stabilita all’inizio di quest’anno.

La sequenza dei prezzi rialzista AUD / USD emerge alla rottura dell’intervallo aperto mensile

AUD/Dollaro statunitense ritaglia una sequenza di prezzi rialzista (massimi e minimi più alti) in seguito al tentativo fallito di testare il minimo mensile (0,7564) e il il pullback dal massimo di gennaio (0,7820) potrebbe rivelarsi un esaurimento nel più ampio tendenza piuttosto che un cambiamento in mercato comportamento come la Reserve Bank of Australia (RBA) sembra non avere fretta di cambiare marcia.

Sembra che la RBA stia seguendo una rotta prestabilita come prevede di fare la banca centrale “Acquistare ulteriori $ 100 miliardi di obbligazioni emesse dal governo australiano e da stati e territori quando l’attuale programma di acquisto di obbligazioni sarà completato a metàaprile, e il consiglio può attenersi allo stesso copione nella prossima riunione del 2 marzo in qualità di governatore Philip Lowe dice ai legislatori che “tl flessione in Australia non è stata così profonda come avevamo temuto e la ripresa è iniziata prima ed è stata più forte di quanto ci aspettassimo.

Il governatore Lowe ha proseguito dicendo che “iSe dovessimo cessare gli acquisti di obbligazioni in aprile, è probabile che ci sarebbero sgradite pressioni al rialzo sul tasso di cambio, “Con il capo della banca centrale che sottolinea che” tIl Consiglio non ha alcun desiderio di entrare in territorio negativo e ha fatto quanto ragionevolmente possibile con i tassi di interessementre testimoniava davanti al Commissione permanente per l’economia della Camera dei rappresentanti.

A loro volta, le oscillazioni della propensione al rischio potrebbero continuare a influenzare l’AUD / USD poiché i temi chiave del mercato rimangono in vigore e resta da vedere se il recente cambiamento nel posizionamento al dettaglio metterà in evidenza una dinamica simile al riaffiorare del comportamento di affollamento dal 2020.

Il Rapporto sul sentimento del cliente IG Spettacoli Il 40,09% dei commercianti lo è attualmente rete lunga AUD / USD come il rapporto tra i trader short e long stand a 1,49 a 1.

Il numero di trader net-long è inferiore del 2,37% rispetto a ieri e del 10,80% rispetto alla scorsa settimana, mentre il numero di trader net-short è superiore del 2,39% rispetto a ieri e del 2,46% rispetto alla scorsa settimana. Il calo della posizione netta lunga potrebbe essere una funzione del comportamento di presa di profitto poiché l’AUD / USD supera il range di apertura di febbraio, mentre l’aumento dell’interesse netto corto ha alimentato il comportamento di affollamento poiché il 49,41% dei trader era al netto lungo la coppia durante la settimana precedente.

Detto questo, la crescente inclinazione del sentiment al dettaglio potrebbe continuare ad accompagnare il rimbalzo dell’AUD / USD come il comportamento osservato nel 2020, e il pullback dal massimo di gennaio (0,7820) potrebbe rivelarsi un esaurimento nel azione sui prezzi rialzista piuttosto che un cambiamento di tendenza come il Dollaro Americano riflette ancora una relazione inversa con la fiducia degli investitori.

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Consigliato da David Song

Ulteriori informazioni sul rapporto sul sentiment del cliente IG

Grafico giornaliero del tasso AUD / USD

Immagine del grafico giornaliero del tasso AUD / USD

Fonte: Vista commerciale

  • Tieni a mente, la correzione AUD / USD dal settembre alto (0,7414) si è rivelato un file esaurimento nella tendenza rialzista piuttosto che un cambiamento nel comportamento mentre il tasso di cambio ha raggiunto nuovi massimi annuali per tutto dicembre.
  • Allo stesso tempo, gli sviluppi in il Indice di forza relativa (RSI)mostrato lo slancio rialzista che sta crescendo come indicatore spinto dentro territorio di ipercomprato per la prima volta da settembre, con la rottura sopra 70 accompagnata da un ulteriore apprezzamento dell’AUD / USD come il comportamento osservato nella prima metà del 2020.
  • Tuttavia, un segnale di vendita dell’RSI da manuale è emerso dopo il fallimento tentare di testare il massimo di marzo 2018 (0,7916), con AUD / USD scambiato a nuovi minimi annuali a febbraio poiché non è riuscito a mantenere l’intervallo di gennaio.
  • Tuttavia, il pullback dal massimo di gennaio (0,7820) potrebbe rivelarsi un esaurimento nel tendenza più ampia piuttosto che uno spostamento nel comportamento del mercato poiché l’AUD / USD intaglia una serie di massimi e minimi più alti in seguito al tentativo fallito di rompere / chiudere Da 0,7560 (espansione del 50%) a 0,7580 (espansione del 61,8%) regione, con l’RSI che evidenzia una dinamica simile poiché l’indicatore cancella la tendenza al ribasso dall’inizio dell’anno.
  • Hai bisogno di una chiusura sopra Da 0,7720 (espansione 78,6%) a 0,7740 (espansione 61,8%) regione da portare la regione 0,7890 (espansione del 100%) sul radar, con l’estensione Massimo marzo 2018 (0,7916) coming avanti il ​​prossimo, che in gran parte coincide con la sovrapposizione di Fibonacci intorno Da 0,7930 (ritracciamento del 50%) a 0,7950 (espansione del 50%).

Tratti dei commercianti di successo

Tratti dei commercianti di successo

Consigliato da David Song

Tratti dei commercianti di successo

— Scritto da David Song, Currency Strategist

Seguimi su Twitter su @DavidJSong





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here