Lunedì la US Securities and Exchange Commission denunciata contro John McAfee per presunta promozione di offerte di monete iniziali (ICO) senza rivelare che gli emittenti di ICO lo stavano pagando, una violazione della legge statunitense sui titoli.

Secondo il reclamo: “Almeno da novembre 2017 a febbraio 2018, McAfee ha sfruttato la sua fama per guadagnare più di 23,1 milioni di dollari USA (” USD “) in compenso non divulgato raccomandando almeno sette” offerte iniziali di monete “o ICO ai suoi follower su Twitter . “

La SEC menziona sette emittenti ICO non identificati che hanno comunicato privatamente con il team di McAfee per convincerlo ad approvare pubblicamente i loro ICO in cambio del pagamento in quelle monete e in Bitcoin. Questo è illegale e lo è stato in precedenza precedentemente provocato la commissione per inseguire celebrità come DJ Khaled e Floyd Mayweather, che hanno anche promosso ICO senza rivelare i loro interessi finanziari.

La denuncia della SEC si riferisce a un momento famoso nella lunga storia di McAfee di previsioni stravaganti per il prezzo di Bitcoin. Alla fine è tornato indietro a quelli previsioni e rivendicato aveva solo cercato di attirare l’interesse pubblico per BTC.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here