Previsione del prezzo dell’oro:

  • Dopo aver subito forti perdite lunedì, oro i cali sono continuati, minacciando il supporto secondario
  • Tuttavia, le prospettive fondamentali per il metallo prezioso sono rimaste costanti
  • Pertanto, le prospettive a lungo termine rimangono costruttive ma le prospettive a breve termine si sono indebolite

La previsione del prezzo dell’oro peggiora mentre le perdite aumentano

Dopo aver subito un calo sostanziale lunedì, l’oro ha continuato a scendere con il progredire della settimana. Di conseguenza, il panorama tecnico a breve termine è stato sconvolto poiché i vari livelli di supporto sono stati interrotti. Mentre le forze fondamentali in gioco rimangono invariate, gli sviluppi tecnici hanno seriamente eroso le prospettive di prezzo a breve termine dell’oro.

Grafico del prezzo dell’oro (XAU / USD): periodo di tempo di 4 ore (giugno 2020 – settembre 2020)

Di recente abbiamo evidenziato un potenziale supporto vicino a $ 1,862 se la debolezza dell’oro persistesse. Evidentemente l’area ha offerto un minimo di appoggio, ma un breve periodo sotto la linea potrebbe aver causato danni irreversibili a livello tecnico. Di conseguenza, il percorso più in basso è stato probabilmente reso più facile per gli orsi e potrebbero cercare di estendersi ancora più in basso. Basti dire che il supporto sotto l’area di $ 1.862 è piuttosto scarso fino a $ 1.800.

Guarda il nostro episodio podcast su Risk Trading e Safe Havens

Il valore di $ 1.800 coincide più o meno con i massimi altalenanti del metallo nel 2011 e 2012. Se dovesse fallire, la serie di minimi inferiori continuerà, indebolendo ulteriormente l’oro. Pertanto, $ 1.800 potrebbero essere visti come la “linea nella sabbia” nei prossimi giorni in quanto sembrano scongiurare un ritracciamento ancora più profondo.

Grafico del prezzo dell’oro: intervallo di tempo settimanale (gennaio 2010 – settembre 2020)

grafico dei prezzi settimanali dell'oro

Indipendentemente da ciò, le prospettive a lungo termine per l’oro da un punto di vista fondamentale sono rimaste costanti. Con questo in mente, le perdite recenti possono equivalere a un sano consolidamento nel quadro più ampio, ma non devono essere sottovalutate su orizzonti temporali più brevi poiché l’oro appare sempre più vulnerabile in questa fase. Nel frattempo segui @PeterHanksFX su Twitter per aggiornamenti e analisi.

– Scritto da Peter Hanks, Stratega per DailyFX.com

Contatta e segui Peter su Twitter @PeterHanksFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here