Un grande gruppo di complici che presumibilmente finanziano una rete jihadista in Siria sono stati arrestati dopo un’operazione pungente della polizia francese, nonostante abbiano scelto coupon di criptovaluta nel tentativo di coprire le loro tracce.

In una dichiarazione, la polizia ha affermato che “la sorveglianza costante di queste reti ha spinto le organizzazioni terroristiche a cercare maggiore opacità utilizzando criptovalute come Bitcoin”, come segnalato il 30 settembre.

Dal 2019, i 29 complici avrebbero sostenuto le operazioni di un’organizzazione terroristica affiliata ad Al-Qaeda, chiamata “Hayat Tahrir Al-Sham. ”

Secondo quanto riferito, gli architetti della rete sarebbero due jihadisti francesi sui venticinque anni, che si pensa siano entrambi nella Siria nord-orientale al momento. Entrambi sono stati condannati a 10 anni di carcere in contumacia nel 2016.

I 29 membri della rete sono stati arrestati dopo essere stati sorpresi ad acquistare coupon di criptovaluta per un valore compreso tra 10 e 150 euro ciascuno ($ 12- $ 176) in più occasioni negli ultimi mesi da negozi di tabacco in tutta la Francia.

Questi punti vendita, conosciuti in francese come tabac, sono stati integrati lo scorso anno nei servizi di coupon crittografici incoraggiare l’adozione di criptovalute dal pubblico francese.

La relazione odierna sul finanziamento di Hayat Tahrir Al-Sham rileva che attualmente ci sono circa 24.000 tabac con licenza in tutto il paese.

Accanto ai tagliandi che gli imputati avrebbero usato per accreditare i Bitcoin dei loro complici siriani (BTC), questi tabac supportano una gamma di piccoli servizi di pagamento come ricariche di carte bancomat e buoni di denaro. Questi servizi, in particolare, non richiedono una prova di identità.

L’ufficio dei procuratori antiterrorismo ha affermato che l’uso di coupon di criptovaluta da parte della rete rappresenta un allontanamento dalla scelta più prevalente del denaro per supportare attività nefaste.

Come Cointelegraph in precedenza segnalato, una serie di gruppi militanti, la maggior parte dei quali lo sono definito come le organizzazioni terroristiche di alcuni paesi, hanno sempre più rivolto alle criptovalute per sostenere le loro attività di raccolta fondi. La maggior parte di queste organizzazioni sono finanziariamente isolate, con molte banche globali che vietano loro servizi utilizzando meccanismi di prevenzione del finanziamento illecito del terrorismo.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here