Dollaro USA nell’anno delle elezioni

  • Il dollaro ha dimostrato un percorso abbastanza coerente dal 1980
  • Ma il 2020 si sta rivelando tutt’altro che un tipico anno elettorale negli Stati Uniti
  • Il posizionamento della voce nelle elezioni è l’obiettivo

Il Dollaro Americano segue spesso una sequenza interessante negli anni storici delle elezioni. Eppure la domanda con questo ciclo è con così tanto da fare a causa del coronavirus, i mercati ricorreranno a tendenze simili questa volta? Per quanto riguarda le politiche monetarie e fiscali, il nuovo virus ha reso questo un nuovo anno se si considera come il risultato delle elezioni – Trump (repubblicano) o Biden (democratico) – avrà un impatto sui mercati.

Quindi diamo un’occhiata ai cicli elettorali dal 1980 e poi consideriamo il posizionamento del Dollaro statunitense mentre le elezioni si avvicinano per determinare cosa potrebbe succedere quest’anno. Considerando i dieci cicli elettorali precedenti, in media l’USD è aumentato nei mesi precedenti e successivi alle elezioni. Ma questo è solo un insieme medio di modifiche; e ancora una volta quest’anno è così lontano dalla media, potremmo essere meglio serviti per prendere la norma con le pinze.

Considerando il modo in cui il mercato spesso pone il proprio voto in vista di eventi importanti, non sorprende vedere svilupparsi una mossa controtendenza iniziale man mano che il risultato atteso del mercato viene inserito. Ciò può rappresentare la base e la gamba di apertura per il cosiddetto dicerie, vendi la novella parabola. Ad esempio, l’acquisto o la vendita per le elezioni potrebbe incontrare opposizione attraverso una mossa correttiva prima di riprendere la tendenza precedente. Ma è anche del tutto possibile che assistiamo a una vera e propria inversione di tendenza.

Uno dei risultati più coerenti degno di nota è che in ogni ciclo dal 1980, sia che fosse inizialmente dopo le elezioni o nei diversi mesi successivi, ci fosse un certo grado di forza da seguire. Tieni presente, tuttavia, che le elezioni sono solo una forza trainante e il dollaro potrebbe spostare rapidamente la sua attenzione su una serie più urgente di fattori fondamentali.

Le migliori lezioni di trading

Consigliato da Paul Robinson

Scopri l’errore n. 1 che fanno i trader

Performance dell’USD negli anni delle elezioni

Performance del dollaro USA negli anni delle elezioni

Un altro sguardo alle condizioni attuali e a come potrebbe distorcere la risposta del dollaro all’importante evento è lo stato di interesse speculativo nei mercati. Ci sono una serie di indicatori e asset che possono riflettere sugli interessi del mercato, ma una delle metriche più riconoscibili è il Commitment of Traders (COT) della CFTC.

Utilizzando le informazioni di questo rapporto sul posizionamento dei futures, troviamo che gli interessi speculativi (al contrario di quelli commerciali e di copertura) hanno spinto l’esposizione netta in dollari a una posizione estrema durante le ultime settimane di settembre. È possibile che ci sia un ribilanciamento prima della notte delle elezioni, ma la sua posizione attuale creerà ulteriormente un’inclinazione da tenere in considerazione quando si valuta se dobbiamo una risposta elettorale “tipica” dal biglietto verde.

Posizionamento netto aggregato speculativo dei future in dollari

Posizionamento speculativo (Futures, COT)

Apri un conto demo di trading FX con IG e scambiare valute che rispondono alle tendenze sistemiche.

Risorse per i trader Forex

Che tu sia un trader nuovo o esperto, abbiamo diverse risorse disponibili per aiutarti; indicatore per il monitoraggio sentimento del commerciante, trimestrale previsioni di trading, analitico ed educativo webinar tenuto ogni giorno, guide commerciali per aiutarti a migliorare le prestazioni di trading e uno specifico per coloro che lo sono nuovo al forex.

— Scritto da Paul Robinson, analista di mercato

Puoi seguire Paul su Twitter all’indirizzo@PaulRobinsonFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here