Analisi del Rand sudafricano (USD / ZAR):

  • ZAR posizionato per concludere una settimana forte contro il Dollaro Americano
  • 16.45 presenta una zona di supporto che si avvia verso una settimana intensa di eventi di rischio
  • Il discorso sul bilancio di medio termine ei dati sulla disoccupazione potrebbero stimolare la volatilità dello ZAR

Il rand forte estende la tendenza al ribasso a lungo termine dell’USD / ZAR

Il Rand sudafricano ha continuato a rafforzarsi contro il Dollaro Americano all’indomani dell’annuncio del presidente Ramaphosa del piano di ricostruzione e ripresa economica, giovedì scorso.

Il calo di USD / ZAR coincide con un dollaro più debole mentre gli Stati Uniti si preparano per le elezioni presidenziali insieme alla possibilità in continua evoluzione di un accordo di stimolo completato prima del giorno delle votazioni. Tuttavia, il calendario economico della prossima settimana potrebbe interrompere lo slancio attuale a seconda di come il mercato riceve i dati sulla disoccupazione del terzo trimestre e il discorso sul bilancio di medio termine.

Per tutti i rilasci di dati in movimento di mercato e gli eventi vedere il Calendario economico DailyFX

Notizie di trading Forex: la strategia

Consigliato da Richard Snow

Impara come preparare e scambiare comunicati stampa

USD / ZAR: Livelli tecnici da considerare

Il grafico settimanale mostra Dollaro statunitense/ ZAR negozia comodamente al di sotto del segno 16,50 – una chiave livello psicologico, avvicinandosi al minimo creato nella settimana del 14 settembreth. Il trading a questo livello rappresenterebbe la stampa USD / ZAR più bassa da marzo di quest’anno e, pertanto, funge da livello cruciale per guardare se l’attuale momentum ribassista a lungo termine deve continuare.

Grafico settimanale USD / ZAR:

Grafico settimanale USDZAR

Grafico preparato da Richard Snow, IG

Il grafico giornaliero rivela un test di 16,08, un minimo precedente, poiché una rottura e una chiusura al di sotto di questo livello potrebbe essere indicativo di una continua azione ribassista sui prezzi. In questo scenario, il livello successivo di supporto diventa 16.00 che è il 61,8% di Fib tracciata dal minimo di gennaio al massimo di aprile. Un ulteriore momentum ribassista metterebbe in gioco i livelli di 15,70 e 15,21 (76,4% Fib).

Se il 16.08 dovesse reggere, potrebbe esserci un movimento verso il 16.50 ancora una volta. La prima area di resistenza è intorno al livello delle 16.30, quindi alle 16.50 come accennato in precedenza. Successivamente, 16.55 pone il successivo livello di resistenza prima di un possibile test di discesa linea di tendenza.

Inizia tra:

In onda:

26 ottobre

(11:10 GMT)

Potresti essere interessato a

FX Week Ahead: Strategia per il rischio di eventi importanti

Registrati al webinar

Iscriviti adesso

Il webinar è terminato

Grafico giornaliero USD / ZAR:

Grafico giornaliero USDZAR

Grafico preparato da Richard Snow, IG

Eventi di rischio per la prossima settimana

Calendario econ DailyFX

Calendario economico DailyFX

Dati sulla disoccupazione Q3: I dati sulla disoccupazione del terzo trimestre riceveranno sicuramente molta attenzione come agenzia di rating, S&P, dovrebbe rivedere l’attuale rating del credito per il Sudafrica il prossimo mese. Uno dei punti focali sarà se l’allentamento delle restrizioni di blocco è riuscito a far muovere l’attività economica nella giusta direzione.

Tasso d’inflazione: L’attuale fascia obiettivo di inflazione è compresa tra il 3 e il 6 per cento ed è probabile che rimanga in quella fascia salvo sorprese.

Discorso sul bilancio a medio termine: Il discorso sul bilancio di medio termine ha attirato grande attenzione dopo che il ministro delle finanze Tito Mboweni ha richiesto un ritardo di una settimana per pronunciare il suo discorso. Il signor Mboweni ha un compito gigantesco di rendicontare il bilancio attuale e di tenere conto dei requisiti di finanziamento per il piano di ripresa anche se il piano cerca investimenti esterni in combinazione con i finanziamenti pubblici.

— Scritto da Richard Snow per DailyFX.com

Contatta e segui Richard su Twitter: @RichardSnowFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here