Il valore delle attività in gestione per il gestore di fondi crittografici Bitcoin Cash Trust di Grayscale Investments è diminuito di $ 1,6 milioni in seguito all’annuncio che l’asset crittografico sarebbe stato biforcato il 15 novembre.

Secondo i dati di Coin Dance, il Bitcoin Cash (BCH) ha ora Diviso in due blockchain. Attualmente, l’azione dei minatori sembra favorire il Bitcoin Cash Node, o BCHN, guidato dalla comunità. Il pool di Binance dell’exchange di criptovalute era responsabile del blocco minerario 661.647, l’ultimo blocco comune prima del fork.

Al momento della pubblicazione, i minatori hanno estratto circa 27 blocchi per BCHN e nessuno per Bitcoin ABC o BCHA.

Da quando è stato annunciato il fork del 15 novembre, gli utenti di criptovalute lo sono stati generalmente invio di più BCH tramite scambi, depositando più di 300 milioni di dollari di token a novembre. Mentre la scala di grigi ha apparentemente aggiunto alle sue partecipazioni di azioni BCHG in quel periodo, il valore delle attività gestite nel suo Bitcoin Cash Trust è diminuito. Secondo gli aggiornamenti pubblicati sull’account Twitter del gestore del fondo crittografico, l’azienda aveva Venerdì, 46,8 milioni di dollari di asset in gestione per il trust BCH, in calo di 1,6 milioni di dollari dal 9 novembre.

Il fork BCHN è emerso in risposta all’annuncio di Bitcoin ABC che avrebbe introdotto una nuova “regola Coinbase” che devia l’8% dei premi di blocco a un fondo di sviluppo controllato dallo sviluppatore principale di BCHA Amaury Sechet. I sostenitori di BCHN hanno insistito sul fatto che la regola non è necessaria, sostenendo che possono finanziare la blockchain senza questo sviluppo o tassa mineraria. Il dominio di BCHN oltre al supporto della comunità aveva suggerito che il fork sarebbe emerso come blockchain dominante.

Sebbene il prezzo di Bitcoin Cash abbia subito volatilità da quando è stato annunciato per la prima volta il fork, il 23 ottobre è salito a oltre $ 276 ed è stato generalmente spostandosi tra un corridoio di prezzo $ 230- $ 280 dal calo di oltre il 26% all’inizio di settembre. Bitcoin Cash è attualmente scambiato a $ 245,87, con un calo del 4% nelle ultime 24 ore, mentre Bitcoin (BTC) è scivolato sotto la barriera di $ 16.000 a $ 15.903.