IOHK, il società di sviluppo dietro Cardano, ha nominato un protocollo di prestito DeFi come una delle sue cosiddette idee di Project Catalyst, inviando un messaggio forte che le applicazioni di finanza decentralizzata potrebbero arrivare alla blockchain del progetto.

In una serie di post su Twitter, IOHK disse Martedì che diverse idee promettenti legate a Project Catalyst verranno rivelate nei prossimi giorni. Project Catalyst è un fondo pubblico che lo è previsto portare “ricerca, esperimenti sociali e consenso della comunità per stabilire una cultura aperta e democratica all’interno della comunità di Cardano”.

Il primo candidato di Project Catalyst ad essere annunciato è Liqwid, un mercato dei prestiti DeFi che consente ai partecipanti di guadagnare interessi sui depositi e prendere in prestito asset direttamente sulla blockchain di Cardano.

In un post di October Medium, l’architetto Liqwid Dewayne Cameron descritto il suo protocollo come “un protocollo di liquidità automatizzato open source per il prestito”.

Lui ha spiegato:

“(1) Liqwid Finance non è una banca; è un’infrastruttura finanziaria open source (2) Liqwid non ha una “regione / utente target”; L’implementazione funzionale di Liqwid è un protocollo di prestito open source su un cloud decentralizzato distribuito, per design questo significa globale “.

Il mercato della finanza decentralizzata ha visto un’ondata di attività negli ultimi sei mesi. Al momento della scrittura, il valore totale bloccato nei progetti DeFi era di 14,6 miliardi di dollari distribuiti tra prestiti, derivati, asset, pagamenti e mercati DEX.

Oltre a Liqwid, martedì IOHK ha nominato forse Workshop, una risorsa di apprendimento basata su progetti, un altro candidato di Project Catalyst. Le migliori idee, selezionate dai membri della comunità Cardano, riceveranno fino a $ 250.000 di ADA per sviluppare ulteriormente i loro progetti.

IOHK afferma che nel 2021 verranno rilasciati milioni di dollari di ADA come parte dei futuri round di finanziamento: “dai contenuti alle risorse della comunità, da Dapps a Defi”.

I membri del team di Liqwid non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento.