Punti di discussione del dollaro canadese

USD / CAD rimane sotto pressione dopo il Primo incontro della Bank of Canada (BoC) per il 2021e il Relative Strength Index (RSI) avverte di un ulteriore calo del tasso di cambio poiché l’oscillatore minaccia la tendenza al rialzo stabilita all’inizio di questo mese.

USD / CAD rompe al nuovo minimo mensile con l’RSI che minaccia la tendenza al rialzo

Dollaro statunitense/CAD negozia a un nuovo minimo mensile (1,2589) anche se la BoC prevede che “l’economia si ridurrà di circa il 2½ per cento nel primo trimestre del 2021”Poiché la banca centrale sembra essere sulla buona strada per cambiare marcia entro la fine dell’anno.

Sembra esserci una discussione crescente alla BoC per ridimensionare le misure di emergenza poiché “il Consiglio direttivo acquista fiducia nella forza della ripresa, “Con Governor Tiff Macklem and Co. continuando a dire che “il ritmo degli acquisti netti di obbligazioni del governo canadese sarà adeguato secondo necessità“Poiché la banca centrale prevede una forte ripresa nel secondo trimestre del 2021.

Allo stesso tempo, il governatore Macklem ha sottolineato che “è troppo presto per considerare di rallentare il ritmo dei nostri acquisti di obbligazioni del governo canadese” come Canada Occupazione contratti per la prima volta in otto mesi, ma sembra che la BoC modificherà gradualmente la forward guidance nei prossimi mesi, poiché “le politiche fiscali e monetarie straordinarie hanno funzionato come previsto. ”

A sua volta, l’incombente cambiamento nella politica della BoC potrebbe tenere sotto pressione l’USD / CAD in vista del prossimo incontro del 10 marzo come il Governatore Macklem e Co. riconoscono che “a Il calo generalizzato del tasso di cambio statunitense, combinato con i prezzi delle materie prime più forti, ha portato a un ulteriore apprezzamento del dollaro canadese. ”

Nel frattempo, l’inclinazione del sentiment della vendita al dettaglio sembra destinata a persistere poiché i trader sono stati long netti sull’USD / CAD da maggio 2020, Rapporto sul sentimento del cliente IG mostrando 76,03% dei commercianti attualmente rete lunga la coppia come il rapporto tra i trader da long a short stand a 3,17 a 1.

Il numero di trader net-long è superiore del 31,99% rispetto a ieri e del 28,81% rispetto alla scorsa settimana, mentre il numero di trader net-short è inferiore del 36,13% rispetto a ieri e del 15,79% rispetto alla scorsa settimana. Il recente aggiustamento della posizione al dettaglio ha alimentato un’ulteriore inclinazione nel sentiment del commercio al dettaglio poiché il 68,14% dei trader era long netta sull’USD / CAD la scorsa settimana e il comportamento di affollamento sembra destinato a persistere anche se il tasso di cambio raggiunge un nuovo minimo mensile (1.2606).

Detto questo, i temi chiave del mercato potrebbero continuare a influenzare l’USD / CAD come il Dollaro Americano riflette ancora una relazione inversa con la fiducia degli investitori e il tasso di cambio potrebbe rimanere sotto pressione a seguito della decisione sul tasso della BoC come il Relative Strength Index (RSI) minaccia la tendenza al rialzo stabilita all’inizio di questo mese.

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Consigliato da David Song

Ulteriori informazioni sul rapporto sul sentiment del cliente IG

Grafico giornaliero del tasso USD / CAD

Immagine del grafico giornaliero del tasso USD / CAD

Fonte: Vista commerciale

  • Tieni presente che l’USD / CAD ha superato il minimo di gennaio (1,2957) dopo le elezioni statunitensi, con il tasso di cambio che è tornato ai minimi annuali a novembre e dicembre come Indice di forza relativa (RSI) stabilito una tendenza al ribasso durante lo stesso periodo.
  • USD / CAD ha iniziato il 2021 eliminando il minimo dell’anno scorso (1,2688) anche se l’RSI è uscito dalla formazione ribassista, con mancanza di slancio per reggere al di sopra la regione 1.2770 (espansione del 38,2%) spingendo il tasso di cambio verso la sovrapposizione di Fibonacci intorno 1.2620 (50% di ritracciamento) a 1.2650 (espansione del 78,6%).
  • Tuttavia, l’USD / CAD è uscito dal range di apertura di gennaio a seguito del tentativo fallito di rompere / chiudere al di sotto del 1.2620 (50% di ritracciamento) a 1,2650 (espansione del 78,6%), con l’RSI che ha stabilito una tendenza al rialzo durante lo stesso periodo in cui il tasso di cambio è rimbalzato verso il 1,2830 (38,2% ritracciamento) regione.
  • Tuttavia, la mancanza di slancio per tenere al di sopra del 1.2770 (espansione del 38,2%) l’area ha portato a nuovi minimi mensili in USD / CAD, con l’RSI avvisareing di un ulteriore calo del tasso di cambio poiché l’oscillatore minaccia la tendenza al rialzo stabilita all’inizio di questo mese.
  • Serve ancora una chiusura sotto Fibonacci si sovrappone da circa 1,2620 (ritracciamento del 50%) a 1,2650 (espansione del 78,6%) portare la regione 1.2510 (ritracciamento 78,6%) sul radar, con la prossima area di interesse intorno a 1.2440 (espansione del 23,6%).

Tratti dei commercianti di successo

Tratti dei commercianti di successo

Consigliato da David Song

Tratti dei commercianti di successo

— Scritto da David Song, Currency Strategist

Seguimi su Twitter su @DavidJSong





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here