In mezzo a una corsa parabolica in corso, Bitcoin (BTC) sta battendo un’altra pietra miliare in termini di capitalizzazione di mercato contro il colosso bancario americano JPMorgan.

Il 24 novembre Bitcoin ha superato il prezzo di $ 19.000 per la prima volta da dicembre 2017, battendo un altro record storico nella sua capitalizzazione di mercato.

Al momento della pubblicazione, la capitalizzazione di mercato di Bitcoin è di $ 352 miliardi, rispetto ai $ 345 miliardi di 24 ore fa.

Secondo dati da Macro Trends, la capitalizzazione di mercato di JPMorgan ha chiuso a 349 miliardi di dollari il 23 novembre. All’inizio di quest’anno, la capitalizzazione di mercato di JPMorgan è scesa a soli $ 258 miliardi.

Capitalizzazione di mercato di tutti i tempi di Bitcoin. Fonte: CoinMarketCap

Il CEO dell’azienda Jamie Dimon è emerso come un importante critico di Bitcoin, definendo la principale criptovaluta una “Frode” e “truffa” nel 2017.

Dimon non ha cambiato la sua posizione negativa su BTC nonostante la crescente corsa al rialzo e le grandi aziende come PayPal si trasferisce in Bitcoin. Al vertice di DealBook Online del New York Times il 18 novembre, Dimon rispetto la criptovaluta seminale alle reti blockchain proprietarie con controlli normativi, affermando: “Bitcoin è un po ‘diverso e non è la mia tazza di tè”.

Nonostante lo scetticismo del suo CEO nei confronti di Bitcoin, nell’ottobre 2020, secondo quanto riferito da JPMorgan detto investitori che “il potenziale rialzo a lungo termine per Bitcoin è considerevole”, suggerendo che il prezzo di BTC sarebbe raddoppiato o triplicato a lungo termine.