EUR / USD, analisi dei prezzi DAX e notizie

  • La BCE si impegna in anticipo per aumentare lo stimolo
  • Aspettative per dicembre

Riassunto della conferenza stampa della BCE

La BCE si impegna in anticipo per aumentare lo stimolo: Lagarde della BCE aveva dichiarato che il GC era d’accordo sul fatto che, dato il contesto attuale, i rischi erano chiaramente inclinati al ribasso. In quanto tale, tutti i membri avevano convenuto che fosse necessario intervenire e ricalibrare gli strumenti a dicembre, che fornirà anche un aggiornamento sulle ultime proiezioni economiche del personale (probabilmente in declassamento). La determinazione della BCE ad agire a dicembre è stata ulteriormente sottolineata da Lagarde affermando che non c’è dubbio che la BCE agirà nella prossima riunione. Parallelamente, la BCE esaminerà tutti gli strumenti, non uno solo, sollevando la questione di come sarà un nuovo pacchetto di stimoli e potenzialmente lasciando la porta lasciata leggermente socchiusa per un taglio dei tassi.

Previsioni USD

Consigliato da Justin McQueen

Scarica la nostra nuova previsione per il quarto trimestre in USD

Aspettative per dicembre: Allo stato attuale, gli analisti ne stavano cercando un altro euro Un aumento di 500 miliardi di PEPP, che potrebbe essere accompagnato da un aumento del ritmo degli acquisti mensili e da una maggiore deviazione dal capitale (a sostegno del debito periferico), proprio come all’inizio della prima ondata. Per quanto riguarda un taglio dei tassi, i mercati monetari continuano a scontare una bassa probabilità (20%) di tale azione e dato che la BCE aveva ridotto le loro preoccupazioni sul tasso di cambio con Lagarde affermando che il FX non è un fattore trainante a questo punto, Per ora continuerò a escludere un taglio dei tassi.



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano 5% -5% -1%
settimanalmente 37% -36% -16%

Reazione del mercato

Dato che l’impegno preventivo della BCE ad agire, era stata osservata la consueta azione sui prezzi con entrambi i DAX e i future sul bund spingono più in alto. Parallelamente, l’euro aveva anche esteso le perdite al ribasso con una rottura sotto 1,1700, tuttavia è importante notare che durante la crisi uno stimolo maggiore non è stato necessariamente uno scenario negativo per l’euro. Promemoria, un annuncio di QE più grande del previsto a giugno ha coinciso con la forza dell’euro. Pertanto, è probabile che i fattori esterni relativi alle recenti misure di blocco siano maggiormente in gioco con l’attuale azione dei prezzi.

Grafico DAX: intervallo di tempo di 1 minuto

La BCE si impegna in anticipo per un maggiore QE a dicembre, EUR / USD e reazioni DAX

Fonte: IG





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here