Grafico creato con TradingView

CARATTERISTICHE FONDAMENTALI DEL DOLLARO USA:

  • Fed per l’aggiornamento sul nuovo mandato
  • ECB Potrebbe essere stato appena co-firmato Euro a un altro nuovo test di 1.20
  • Dollaro Americano L’azione sui prezzi appare solo correttiva sul percorso tecnico

Dall’inizio del mese, il tema dominante è stato lo svolgimento delle operazioni di consenso, vale a dire l’euro e il Nasdaq 100, in cui quest’ultimo ha registrato una correzione del 10% dal massimo storico registrato il 2 settembrend. A sua volta, il rinnovato periodo di volatilità ha fornito una nuova prospettiva di vita per il biglietto verde. Tuttavia, la questione è se questo sia l’inizio di un’ascesa materiale o semplicemente una mossa correttiva, io mi schiero con quest’ultima. Detto questo, mentre le elezioni statunitensi si avvicinano al contesto di rischio più ampio, erriamo dalla parte della cautela.

Calendario economico degli Stati Uniti

Calendario economico degli Stati Uniti

In futuro, l’attenzione si sposterà sulla riunione di politica monetaria della Federal Reserve (mercoledì 16th). Tuttavia, con il targeting per inflazione media annunciato al Simposio di Jackson Hole, le aspettative sono che le indicazioni della Fed vengano modificate per riflettere il loro nuovo mandato mantenendo i tassi di interesse a livelli bassi finché il comitato non rimarrà fiducioso che l’inflazione sarà superiore al 2% per qualche tempo. Inoltre, è probabile che anche i diagrammi a punti rimangano relativamente invariati.

Dot plot del Federal Open Market Committee

La BCE potrebbe aver appena co-firmato l’euro per un altro test di 1,20

L’argomento caldo per la riunione della BCE era stato quello che è il parere del comitato sull’apprezzamento dell’euro alla luce della sbalorditiva dichiarazione del capo economista Lane. Mentre un rapporto di una fonte della BCE al momento della conferenza stampa affermava che il GC avrebbe esaminato i guadagni dell’euro che spingevano a un’offerta nell’euro, questo era stato ampiamente compensato dal capo Lagarde che ha notato che monitoreranno attentamente l’euro. Tuttavia, con la BCE che mostra un’apparente facilità con i guadagni dell’euro e non vuole impegnarsi in una guerra valutaria, la banca centrale potrebbe aver appena co-firmato un’altra mossa verso 1,20, bloccando così la recente avanzata del biglietto verde in corsa -fino alla riunione della Fed.

Le mosse del dollaro USA fino ad ora sembrano apparire e con la BCE segnalata facilità sulla forza della valuta, il percorso di minor resistenza è più alto. Tuttavia, l’innesco di una mossa inferiore nel biglietto verde sarà la rottura della società al di sotto della resistenza della linea di tendenza, che ha il Dollaro statunitense a galla per ora. A breve termine, l’intervallo del dollaro USA è 92,00-94,00.

Grafico del dollaro USA: intervallo di tempo settimanale

Grafico del dollaro USA

Fonte: DailyFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here