La banca indiana United Multistate Credit Co. Operative Society sta pianificando di espandere i suoi servizi bancari alle criptovalute e ai prodotti di criptovaluta.

In collaborazione con il fornitore di servizi bancari di criptovaluta Cashaa, United ha stabilito una joint venture denominata UNICAS che mira a fornire sia servizi bancari di crittografia online che servizi walk-in attraverso le sue 34 filiali fisiche nel nord dell’India.

Questa mossa di United e Cashaa arriva in mezzo alle incerte normative criptate dell’India. Mentre la Corte Suprema dell’India ha eliminato il divieto di criptovaluta messo in atto dalla Reserve Bank of India a marzo, la maggior parte delle banche è ancora scettica nel fornire servizi a società di criptovalute e individui che trattano valute digitali.

UNICAS consentirà ai titolari di account United di integrare i portafogli di criptovaluta direttamente con i loro account. I clienti potranno anche acquistare direttamente Bitcoin (BTC), Etere (ETH), Ondulazione (XRP) e Cashaa (CAS) pagando in contanti o direttamente dal proprio conto. Quando UNICAS verrà lanciato, United consentirà anche ai suoi clienti di contrarre prestiti contro le criptovalute.

Le criptovalute hanno visto un’adozione significativa in India da quando il blocco è iniziato a marzo. Molti scambi di criptovaluta indiani hanno riportato un picco nel volume degli scambi di criptovaluta tra il 200% e il 400%.