Il mondo della criptovaluta si muove a un ritmo vorticoso, ma il CEO di Twitter Jack Dorsey rimane impegnato nella sua prima magnetite, Bitcoin (BTC).

In un file colloquio con Reuters il 10 settembre, Dorsey, che ha anche fondato la piattaforma di pagamento mobile Square, ha affermato di ritenere che il potenziale della moneta offusca ancora gli sviluppi successivi:

“Penso che Internet garantisca a […] valuta nativa e […] Bitcoin è probabilmente la migliore manifestazione di ciò finora. Non riesco a vedere quel cambiamento date tutte le persone che vogliono la stessa cosa e la costruiscono per quel potenziale. “

Dorsey ha collegato i principi fondanti di Bitcoin con l’ethos cooperativo e decentralizzato che considera lo spirito trainante del web:

“Internet è qualcosa che è guidato dal consenso ed è costruito da tutti, e chiunque può cambiarne il corso. Bitcoin ha gli stessi schemi, è stato costruito su Internet “.

Dorsey ha lodato il fatto che “chiunque abbia una grande idea” che vuole far parte di Bitcoin può unirsi alla comunità – non deve far parte di un’azienda “, ha detto.

Dorsey sembrava impegnato sia in Bitcoin che in Internet in una forma idealizzata, libera dagli spettri dell’oligopolio, dagli eccessi della sorveglianza aziendale e governativa e dalle ostinate asimmetrie di potere e capitale con cui i sostenitori del decentramento devono necessariamente lottare.

Coerentemente con questa convinzione nella possibilità di un controllo di base sulla direzione futura della criptovaluta e di Internet, Dorsey ha detto ai giornalisti che è importante concentrarsi sul miglioramento dell’esperienza degli utenti di Bitcoin al fine di promuoverne l’adozione diffusa.

La criptovaluta deve evolversi per diventare “intuitiva” da usare e conveniente quanto l’infrastruttura di pagamento digitale esistente, ha affermato. L’efficienza in termini di costi e tempi, in particolare quando si tratta di elaborazione delle transazioni, sono un altro ostacolo cruciale da superare, ha aggiunto.

Tuttavia, l’impegno di Dorsey per l’etica ideale di Internet e della criptovaluta non implica che sia cieco davanti al divario tra l’ideale e la realtà.

Lo scorso inverno, Twitter ha finanziato un team dedicato di architetti, ingegneri e designer open source incaricati sviluppare uno standard decentralizzato per i social media. Dorsey ha affermato che l’obiettivo era che Twitter fosse in definitiva un cliente dei frutti dei loro sforzi.

Delineando il sfide che Twitter affronta come una piattaforma centralizzata, Dorsey ha identificato la blockchain, la tecnologia alla base di Bitcoin, come uno sviluppo tecnologico chiave che punta alla reale possibilità di un futuro praticabile e decentralizzato.

“Molto lavoro da fare, ma i fondamenti ci sono,” ha scritto.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here