Il CEO di Twitter Jack Dorsey ha incaricato il principale exchange di criptovalute statunitense Coinbase durante la sua apertura lettera ai dipendenti pubblicato il 28 settembre.

La lettera, scritta dal CEO di Coinbase Brian Armstrong, ha spiegato perché l’azienda intende evitare distrazioni politiche e sociali, concentrandosi invece sulla sua missione principale di costruire un sistema finanziario aperto per il mondo.

La nuova direzione ha incontrato un forte sostegno in alcuni trimestri e respinte da altri.

In un Twitter inviare ai suoi 4,7 milioni di follower, Dorsey sostiene che “Bitcoin (aka crypto) è un attivismo diretto contro un sistema finanziario non verificabile ed escludente”. Continua aggiungendo che lo scambio non può semplicemente ignorare le questioni sociali poiché questo lascerà indietro i suoi clienti:

Dorsey ha da tempo assunto un coinvolgimento attivo nello spazio delle criptovalute e lo stesso Twitter è stato criticato per aver favorito le opinioni politiche progressiste rispetto a quelle conservatrici nel suo processo di moderazione. Ma l’opinione di Dorsey che sollecita un maggiore impegno politico non è stata ben accolta dalla comunità crittografica con il numero schiacciante di risposte che concordano con l’approccio di Armstrong.

Il vicepresidente della società di venture capital Founders Fund, Mike Solana, non era d’accordo con Dorsey si oppone a “una tendenza aziendale che allontana le dichiarazioni politiche polarizzanti e le manifestazioni drammatiche di sfarzo di guerra culturale”. Solana ha messo a confronto questo approccio apolitico con il modello di business di Twitter e ha suggerito che Dorsey fosse “un uomo che guadagna centinaia di milioni di dollari alimentando la polarizzazione politica”.

Adam Draper, figlio del famoso investitore di criptovalute Tim Draper, lodato l’approccio Coinbase, confrontando Armstrong con Michael Jordan per la sua concentrazione risoluta sull’avanzamento del settore delle valute virtuali:

“Questa è leadership di pensiero. Facciamo le cose quando siamo tutti concentrati su una missione unificata. Brian è Jordan nel suo periodo migliore in questo momento. Se qualcuno vende azioni di Coinbase, le comprerò “.

Dorsey non era del tutto senza supporto, tuttavia:

Coinbase ha offerto a qualsiasi dipendente che fondamentalmente non sia d’accordo con la posizione di Armstrong un pacchetto di fine rapporto fino a sei mesi. L’e-mail aggiungeva: “è sempre triste quando vediamo i compagni di squadra andare via, ma può anche essere ciò che è meglio per loro e per l’azienda”.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here