Azienda di assistenti virtuali con sede a Malta Vaiot ha integrato Watson Assistant di IBM con Cosmo blockchain per vendere assicurazioni auto.

La nuova piattaforma presenta un processo di vendita end-to-end che non richiede assistenza umana per completare i contratti di assicurazione auto. L’app mobile interagisce con i clienti tramite voce o testo, inizialmente ponendo una serie di domande per identificare e suggerire opzioni assicurative.

Una volta firmato, il contratto viene archiviato su Cosmos SDK sotto forma di contratto intelligente, sostenuto dal protocollo Tendermint. L’intelligenza artificiale monitora l’affare e avvia automaticamente la copertura assicurativa una volta che il pagamento è stato effettuato.

Sebbene più fornitori abbiano sperimentato assistenti vocali per aiutare nel processo di vendita, l’annuncio reclami nessuno è stato in grado di offrire il servizio come soluzione end-to-end che include il processo di vendita effettivo. Il CEO di Vaiot Christoph Surgowt ha dichiarato:

“Le opportunità offerte dall’intelligenza artificiale sul cloud e dalle tecnologie blockchain consentono alle aziende dei settori assicurativo e InsurTech di digitalizzare e migliorare i loro processi attuali e siamo fiduciosi che le nostre soluzioni daranno il via a questa trasformazione”.

IBM Watson è un sistema informatico AI in grado di rispondere a domande poste in linguaggio naturale, sviluppato nel progetto DeepQA di IBM. Il sistema prende il nome dal fondatore e primo CEO di IBM, Thomas J. Watson.

A settembre, Vaiot ha raccolto $ 5,9 milioni in una vendita privata, offrendo il 30% (120.000.000) del suo token VAI agli investitori. Surgowt ha spiegato che i fondi saranno utilizzati per aiutare “a fornire un prodotto in grado di trasformare il modo in cui le aziende conducono i loro processi”, con l’azienda che si concentra sull’utilizzo della blockchain per aiutare nei processi legali.

Il mese scorso, Vaiot ha ricevuto l’approvazione dalla Malta Financial Services Authority (MFSA) come prima azienda a offrire un asset digitale regolamentato sotto forma di token VAI. L’azienda prevede inoltre di organizzare una vendita pubblica entro la fine dell’anno offrendo agli investitori il 2% (8.000.000) della fornitura di token VAI.

Malta è tra i primi paesi ad implementare un quadro normativo completo per le offerte iniziali di monete (ICO) con asset blockchain classificati come strumenti finanziari, moneta elettronica, token virtuali o asset finanziari virtuali (VFA). La vendita sarà offerta ai sensi del Virtual Financial Assets Act (VFAA) e sarà una delle prime Initial Virtual Assets Offerings (IVFAO).

Il token VAI verrà utilizzato per incentivare gli utenti a utilizzare le soluzioni di Vaiot sotto forma di un programma di premi e di pagamento per beni e servizi offerti all’interno del programma.

Il mese scorso, IBM Watson è stato anche incorporato in un pass per la salute digitale chiamato IBM Watson Health. La soluzione basata su blockchain è progettata per aiutare le organizzazioni a consentire alle persone di tornare al lavoro oa scuola in mezzo alla pandemia.