In un’intervista al programma ABC News GMA3: cosa devi sapere venerdì, la senatrice eletta Cynthia Lummis ha nuovamente espresso il suo sostegno alla divulgazione del Bitcoin, arrivando a dire che “spera di portare Bitcoin nella conversazione nazionale”.

In una clip che è stata ampiamente circolante su Twitter, la futura senatrice che rappresenta il Wyoming – forse il più alto funzionario degli Stati Uniti che abbia mai parlato in modo così brillante della valuta digitale – ha citato la sua esperienza come ex tesoriere dello stato per il motivo per cui crede nel futuro di Bitcoin.

“Sono un ex tesoriere statale e ho investito i fondi permanenti del nostro stato, quindi ho sempre cercato una buona riserva di valore e Bitcoin si adatta a quel conto. La nostra valuta si gonfia; Bitcoin no. Verranno estratti 21 milioni di Bitcoin, e basta, è un’offerta limitata. Quindi ho fiducia che questo sarà un giocatore importante in riserva di valore per molto tempo a venire “.

Il senatore è anche apparso per respingere l’implicazione dell’host GMA3 Sara Haines secondo cui Bitcoin potrebbe essere utilizzato per il riciclaggio di denaro o l’evasione fiscale, scegliendo di non affrontare affatto queste accuse.

Come riportato in precedenza da Cointelegraph, Lummis è uno dei primi ad adottare Bitcoin, avendo raccolto per la prima volta la valuta nel 2013 seguendo un suggerimento di suo genero, Will Cole, che lavora presso la società di servizi di criptovaluta Unchained Capital.

Mentre alcuni al Congresso hanno abbracciato tiepidamente la criptovaluta, come il rappresentante della Florida Darren Soto, che ha accettato i contributi della campagna donati in criptovaluta, pochi – se non nessuno – hanno parlato del loro sostegno quanto Lummis.

Mentre molti punti vendita hanno notato che Lummis è la prima donna rappresentante del Wyoming al Senato, molti nel mondo delle criptovalute sperano senza dubbio che sarà anche la prima vera rappresentante di Bitcoin.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here