Punti di discussione del dollaro canadese

USD / CAD negozia a un nuovo massimo mensile (1,3258) prima della decisione sul tasso di interesse della Banca del Canada (BoC) poiché sembra esserci un cambiamento nella propensione al rischio e il tasso di cambio sembra essere sulla buona strada per testare la Marzo / giugno minimo (1,3315) per la resistenza in quanto avvia una serie di alti e bassi più alti.

Il rimbalzo del tasso USD / CAD porta i minimi di marzo / giugno sul radar

Dollaro statunitense/CAD rompe l’azione di prezzo del range bound seguente Rapporto sull’occupazione del Canada poiché i prezzi delle azioni globali sono sotto pressione e un ulteriore cambiamento nella fiducia degli investitori potrebbe alimentare una ripresa più ampia nel Dollaro Americano come la NASDAQ 100 e S&P500 sedersi in una posizione precaria.

Guardando al futuro, resta da vedere se la riunione della BoC influenzerà l’USD / CAD poiché si prevede che la banca centrale manterrà la politica attuale e Governatore Tiff Macklem e Co. potrebbero attenersi alla stessa sceneggiatura a settembre dopo la pubblicazione della relazione sulla politica monetaria (MPR) aggiornata a luglio.

A sua volta, il BoC può continuare a svolgere “Il suo programma di acquisto di asset su larga scala a un ritmo di almeno $ 5 miliardi a settimana” per tutto il resto dell’anno, e più o meno lo stesso dalla banca centrale potrebbe minare il recente rimbalzo dell’USD / CAD poiché Riserva federale prevede di “Raggiungere un’inflazione media del 2% nel tempo.

Allo stesso tempo, il comportamento di sovraffollamento del dollaro USA sembra destinato a persistere anche se una formazione di bandiera dell’orso emerge nel Indice DXY, con la quotazione netta lunga sull’USD / CAD da metà maggio.

Immagine di IG Client Sentiment per il tasso USD / CAD

Il Rapporto sul sentimento del cliente IG Spettacoli Il 68,62% degli operatori lo è ancora rete lunga USD / CAD, con il rapporto tra commercianti lunghi e corti in piedi a 2,19 a 1. Il numero di trader net-long è inferiore del 9,03% rispetto a ieri e del 3,59% rispetto alla scorsa settimana, mentre il numero di trader net-short è inferiore del 16,19% rispetto a ieri e del 17,60% rispetto alla scorsa settimana.

Il calo della posizione corta netta potrebbe essere il risultato di ordini di stop loss attivati ​​mentre l’USD / CAD passa a a nuovo massimo mensile (1,3258) prima del Riunione BoC, mentre il calo dell’interesse netto lungo ha contribuito ad alleviare l’inclinazione del sentimento al dettaglio come 72,36% dei commercianti erano net-lungo la coppia all’inizio di questa settimana.

Detto questo, un ulteriore cambiamento nella propensione al rischio potrebbe stimolare una prova di il minimo di marzo / giugno (1,3315) per la resistenza mentre l’USD / CAD si inverte prima del Minimo di gennaio (1.2957), ma il recente rimbalzo del tasso di cambio può rivelarsi un esaurimento nel bearish azione sui prezzi piuttosto che un cambiamento di tendenza come i temi chiave del mercato persistono.

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Consigliato da David Song

Ulteriori informazioni sul rapporto sul sentiment del cliente IG

Iscriviti e unisciti a DailyFX Currency Strategist David Song LIVE per un’opportunità di discutere potenziali configurazioni commerciali.

Grafico giornaliero del tasso USD / CAD

Immagine del grafico giornaliero del tasso USD / CAD

Fonte: Vista commerciale

  • Tieni presente che la correzione USD / CAD dal massimo del 2020 (1,4667) è riuscita a colmare il divario di prezzo da marzo, con il calo del tasso di cambio che ha spinto il Indice di forza relativa (RSI) in territorio ipervenduto per la prima volta dall’inizio dell’anno.
  • Tuttavia, l’USD / CAD si è invertito dal minimo di marzo (1,3315) a giugno, con il prezzo e l’RSI che hanno tracciato una tendenza al rialzo durante il mese, ma le formazioni rialziste sono state ampiamente annullate poiché il tasso di cambio ha interrotto l’azione dei prezzi del range bound durante il prima metà di luglio.
  • L’USD / CAD è riuscito a seguire l’intervallo di giugno per tutto luglio quando l’RSI è uscito da una tendenza al ribasso, ma il tentativo fallito di tornare sopra il Da 1,3440 (espansione del 23,6%) a 1,3460 (ritracciamento del 61,8%) regione ha stimolato una rottura del Marzo / giugno minimo (1,3315) anche se l’indicatore di momentum non è riuscito a spingere in territorio ipervenduto.
  • Il calo dal massimo di agosto (1,3451) ha spinto brevemente l’RSI sotto i 30, ma la mancanza di slancio per riflettere la lettura estrema vista a giugno ha stimolato un rimbalzo in USD / CAD, con l’indicatore in rapido recupero dal territorio oversold.
  • Di conseguenza, l’USD / CAD sembra aver invertito la rotta Minimo di gennaio (1.2957) seguendo la stringa di tentativi falliti chiudere sotto Fibonacci si sovrappone da circa 1,3030 (espansione del 50%) a 1,3040 (espansione del 61,8%), con lo spostamento al di sopra della regione 1,3170 (espansione 38,2%) portando l’area 1,3290 (espansione 61,8%) 1,3320 (ritracciamento 78,6%) sul radar, che si allinea con il Marzo / giugno minimo (1,3315).

Tratti dei commercianti di successo

Tratti dei commercianti di successo

Consigliato da David Song

Tratti dei commercianti di successo

— Scritto da David Song, Currency Strategist

Seguimi su Twitter su @DavidJSong





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here