Protocollo DeFi Money on Chain, a piattaforma di prestito ed emittente di stablecoin basato su Bitcoin (BTC) sidechain RSK, ha annunciato mercoledì il lancio di TEX, una piattaforma di scambio di token automatizzata basata su un portafoglio ordini con una svolta unica.

Invece di essere disponibili istantaneamente, gli ordini vengono elaborati in batch secondo un intervallo leggermente variabile di pochi minuti. Ogni esecuzione, chiamata tick, corrisponde agli ordini inviati alla blockchain.

Ogni operazione che si verifica in un dato tick viene eseguita allo stesso prezzo medio tra tutti gli ordini inviati dai trader. Gli ordini limite inviati dagli utenti indicano il prezzo massimo o minimo accettabile. Ad esempio, un ordine limite per vendere Bitcoin per $ 18.000 non verrà attivato se il prezzo medio è $ 17.900.

Come Max Carjuzaa, CEO di Money on Chain, ha spiegato a Cointelegraph che il sistema utilizza anche un sistema Oracle per un controllo più preciso. Con i cosiddetti ordini di market maker, i trader esprimono un prezzo con una certa percentuale compensata dal tasso di riferimento ottenuto dall’oracolo. Ciò garantisce che gli ordini tengano traccia delle variazioni di prezzo che si verificano tra i tick.

Il design del sistema è stato ispirato dal London Spot Fix, un meccanismo di determinazione del prezzo dell’oro in cui un comitato decide il prezzo dell’oro due volte al giorno.

Market maker automatizzati come Uniswap sono spesso visti come una necessità alla luce delle lente prestazioni dei sistemi basati su blockchain. Alla domanda se queste preoccupazioni abbiano guidato il design di TEX, Carjuzaa ha risposto:

“No, il motivo principale per cui è stato adottato è la determinazione del prezzo equo. Il metodo utilizzato in TEX è un modo per evitare il front-running e garantire un prezzo equo, anche a basso volume.

Front-running e price discovery sono spesso considerati problemi principali nelle borse AMM, ma Carjuzaa ritiene anche che il sistema “abbia bisogno di molta meno liquidità per funzionare”. Per la stessa liquidità, afferma che gli AMM avranno più slippage rispetto a TEX. Questo vantaggio è “particolarmente importante in una nuova rete e consente la crescita della liquidità organica”.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here