Il Blockchain Services Network (BSN), la più grande iniziativa di infrastruttura blockchain in Cina, ora ha un contratto intelligente linguaggio di programmazione.

Red Date Technology, un’importante azienda tecnologica coinvolta nello sviluppo del BSN, aggiungerà il supporto per DAML – a sviluppato un linguaggio per contratti intelligenti dalla startup americana di blockchain Digital Asset.

Annunciando la notizia il 14 settembre, i dirigenti delle società hanno affermato che DAML sarà ora lo “standard esclusivo” per lo sviluppo di applicazioni decentralizzate, o DApp, oltre al BSN.

L’integrazione abiliterà il interoperabilità di DApp indipendentemente dalla rete blockchain implementata. Pertanto, gli sviluppatori non dovranno riscrivere i loro contratti intelligenti ogni volta che distribuiscono una determinata applicazione su BSN su una nuova piattaforma basata su un’altra blockchain.

Secondo l’annuncio, Red Date Technology e Digital Asset stanno pianificando di completare il primo progetto pilota DAML su BSN entro novembre 2020. Il progetto pilota comporterà la distribuzione di un’applicazione DAML che interopererà due blockchain – Hyperledger Fabric di IBM e FISCO BCOS di WeBank.

L’applicazione sarà ulteriormente integrata nell’architettura principale di BSN, hanno affermato i rappresentanti delle aziende. Dopo il progetto pilota, la disponibilità generale per gli sviluppatori che costruiscono con DAML su BSN è prevista nel 2021.

Il CEO di Red Date Technology Yifan Ha affermato che DAML ora fungerà da linguaggio esclusivo per contratti intelligenti del BSN:

Selezionando DAML come linguaggio esclusivo per contratti intelligenti della stessa BSN, i nostri sviluppatori avranno la possibilità di utilizzare un unico linguaggio unificante per contratti intelligenti in modo trasparente e interoperabile su ogni blockchain “.

Il co-fondatore e CEO di Digital Asset Yuval Rooz ha sottolineato che il collegamento di piattaforme blockchain globali è una “chiave per l’adozione globale”, affermando:

“Sono disponibili più piattaforme blockchain e altre in arrivo sul mercato […] BSN ha già una trazione incredibile con oltre 130 nodi in produzione in tutta la Cina. Integrandosi con DAML, il BSN avrà un linguaggio unificato per le applicazioni e un protocollo di interoperabilità all’avanguardia per consentire ulteriormente questa visione “.

Pilotato alla fine del 2019, il BSN è un’iniziativa sostenuta dallo stato intesa a supportare le medie imprese nella creazione e distribuzione di applicazioni blockchain. Come riportato da Cointelegraph, il BSN integrerà il supporto alle stablecoin nel 2021 per sbloccare metodi di pagamento per vari servizi sull’ecosistema BSN.

All’inizio di quest’anno, WeBank – una neobank cinese privata fondata da Tencent – ha iniziato a esplorare l’integrazione del DAML linguaggio per il suo consorzio blockchain FISCO BCOS.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here